Film in streaming per la quarantena, più di mille da vedere su OpenCulture

Anche se il suo nome non vi dirà nulla, il film Pulgasari ha una storia che rientra appieno nella diffusa leggenda metropolitana che riguarderebbe Shin Sang-ok, uno dei più prolifici registi sud-coreani, con all’attivo decine di pellicole. Il quale si dice sia stato rapito nel 1978 con uno stratagemma da Kim Jong-il, in procinto di diventare leader della Corea del Nord e desideroso di creare un’industria cinematografica. Pulgasari, grottesca imitazione di Godzilla è il più famoso dei sette film che si racconta sarebbero stati girati da Shin Sang-ok in questi dieci anni di prigionia.

Il film è uno dei tanti messi a disposizione da OpenCulture, progetto che da tempo si occupa della libera circolazione della cultura. Il catalogo messo a disposizione gratuitamente e legalmente sul loro sito comprende oltre 1500 film (oltre a e-book, audiolibri e svariato altro materiale) dei generi e delle epoche più svariate. Si possono trovare i primi film di Alfred Hitchcock, Chaplin e Keaton, molti western, horror, noir, una serie corposa di film di arti marziali e grande catalogo di documentari sugli argomenti più diversi.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Abbiamo spulciato il catalogo, e questi sono i film a cui vi consigliamo di dare un’occhiata., da aggiungere a quelli già segnalati da Francesco Boille su Internazionale. Buona visione!

  • Utopia l’ultimo film girato da Laurel&Hardy, opera funestata dalla avverse condizioni di salute degli ormai anziani divi e dalle loro schermaglie con il regista.
  • The Bigamist (La grande nebbia) penultimo film diretto da Ida Lupino, fra le prime donne registe, apprezzatissima anche da Martin Scorsese
  • Erotikon, cortometraggio del 1929 con protagonista la splendida Hedy Lamarr, controverso nel suo mostrare nudità e piacere sessuale femminile
  • King Lear, adattamento di William Shakespeare con protagonista Orson Welles
  • Scrooge, primo adattamento sonoro di Un canto di Natale
  • And Then There Were None primo adattamento, ad opera di Rene Claire, del romanzo “Dieci Piccoli indiani” di Agatha Christie
  • Vinyl, di Andy Warhol. Primo adattamento di Un’arancia ad orologeria 

Nel catalogo trova posto lo scult Reefer Madness, ma la vera perla rara è Sex Madness, suo omologo, altrettanto involontariamente comico, dedicato alle malattie veneree.

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------
  • Bluebeard (La follia di Barbablù) di Edgar G. Ulmer con protagonista John Carradine, grande attore e patriarca della famiglia Carradine.
  • Carnival of souls, uno più importanti e famosi horror indipendenti mai girati
  • The Driller Killer, uno dei cult horror diretti da Abel Ferrara
  • Vampyr, capolavoro di Carl Theodor Dreyer
  • White Zombie, film del 1932 con protagonista Bela Lugosi. Ha ispirato l’omonima band di Rob Zombie
  • The Street Fighter, violentissimo film con protagonista Sonny Chiba. Fra i film preferiti di Quentin Tarantino
  • A Page of Madness (Kuretta Ippei) inquietante capolavoro del cinema muto giapponese, ambientato in un manicomio
  • L’Inferno, adattamento dell’omonima cantica della Divina Commedia. Datato 1911, è fra i più rappresentativi film italiani del periodo

DOCUMENTARI

  • Aleister Crowley: The Wickedest Man in the World, documentario dedicato al più famoso esoterista di tutti i tempi, scrittore e fondatore della religione esoterica conosciuta come Thelema
  • Blitzkrieg Bop, con protagonisti Ramones e Blondie
  • Brian Eno: The Man Who Fell To Earth, 1971-1977, che esplora la vita e la carriera incredibile di uno degli artisti musicali viventi più visionari
  • Cyberpunk, che narra la nascita e lo sviluppo dell’omonimo sottogenere fantascientifico
  • Lovecraft: Fear of the Unknown, dedicato al grande scrittore horror, con interventi di Guillermo del Toro, John Carpenter e Neil Gaiman
  • Mel Blanc: The Man of a Thousand Voices, dedicato al  geniale doppiatore dei Looney Toones e Hanna&Barbera