Film in streaming per la quarantena, più di mille da vedere su OpenCulture

Una selezione di film da vedere online, legalmente e in modo gratuito, dal sito OpenCulture, che raccoglie oltre 1500 titoli di ogni epoca e genere

Anche se il suo nome non vi dirà nulla, il film Pulgasari ha una storia che rientra appieno nella diffusa leggenda metropolitana che riguarderebbe Shin Sang-ok, uno dei più prolifici registi sud-coreani, con all’attivo decine di pellicole. Il quale si dice sia stato rapito nel 1978 con uno stratagemma da Kim Jong-il, in procinto di diventare leader della Corea del Nord e desideroso di creare un’industria cinematografica. Pulgasari, grottesca imitazione di Godzilla è il più famoso dei sette film che si racconta sarebbero stati girati da Shin Sang-ok in questi dieci anni di prigionia.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

Il film è uno dei tanti messi a disposizione da OpenCulture, progetto che da tempo si occupa della libera circolazione della cultura. Il catalogo messo a disposizione gratuitamente e legalmente sul loro sito comprende oltre 1500 film (oltre a e-book, audiolibri e svariato altro materiale) dei generi e delle epoche più svariate. Si possono trovare i primi film di Alfred Hitchcock, Chaplin e Keaton, molti western, horror, noir, una serie corposa di film di arti marziali e grande catalogo di documentari sugli argomenti più diversi.

Abbiamo spulciato il catalogo, e questi sono i film a cui vi consigliamo di dare un’occhiata., da aggiungere a quelli già segnalati da Francesco Boille su Internazionale. Buona visione!

  • Utopia l’ultimo film girato da Laurel&Hardy, opera funestata dalla avverse condizioni di salute degli ormai anziani divi e dalle loro schermaglie con il regista.
  • The Bigamist (La grande nebbia) penultimo film diretto da Ida Lupino, fra le prime donne registe, apprezzatissima anche da Martin Scorsese
  • Erotikon, cortometraggio del 1929 con protagonista la splendida Hedy Lamarr, controverso nel suo mostrare nudità e piacere sessuale femminile
  • King Lear, adattamento di William Shakespeare con protagonista Orson Welles
  • Scrooge, primo adattamento sonoro di Un canto di Natale
  • And Then There Were None primo adattamento, ad opera di Rene Claire, del romanzo “Dieci Piccoli indiani” di Agatha Christie
  • Vinyl, di Andy Warhol. Primo adattamento di Un’arancia ad orologeria 

Nel catalogo trova posto lo scult Reefer Madness, ma la vera perla rara è Sex Madness, suo omologo, altrettanto involontariamente comico, dedicato alle malattie veneree.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------
  • Bluebeard (La follia di Barbablù) di Edgar G. Ulmer con protagonista John Carradine, grande attore e patriarca della famiglia Carradine.
  • Carnival of souls, uno più importanti e famosi horror indipendenti mai girati
  • The Driller Killer, uno dei cult horror diretti da Abel Ferrara
  • Vampyr, capolavoro di Carl Theodor Dreyer
  • White Zombie, film del 1932 con protagonista Bela Lugosi. Ha ispirato l’omonima band di Rob Zombie
  • The Street Fighter, violentissimo film con protagonista Sonny Chiba. Fra i film preferiti di Quentin Tarantino
  • A Page of Madness (Kuretta Ippei) inquietante capolavoro del cinema muto giapponese, ambientato in un manicomio
  • L’Inferno, adattamento dell’omonima cantica della Divina Commedia. Datato 1911, è fra i più rappresentativi film italiani del periodo

DOCUMENTARI

  • Aleister Crowley: The Wickedest Man in the World, documentario dedicato al più famoso esoterista di tutti i tempi, scrittore e fondatore della religione esoterica conosciuta come Thelema
  • Blitzkrieg Bop, con protagonisti Ramones e Blondie
  • Brian Eno: The Man Who Fell To Earth, 1971-1977, che esplora la vita e la carriera incredibile di uno degli artisti musicali viventi più visionari
  • Cyberpunk, che narra la nascita e lo sviluppo dell’omonimo sottogenere fantascientifico
  • Lovecraft: Fear of the Unknown, dedicato al grande scrittore horror, con interventi di Guillermo del Toro, John Carpenter e Neil Gaiman
  • Mel Blanc: The Man of a Thousand Voices, dedicato al  geniale doppiatore dei Looney Toones e Hanna&Barbera
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8