Il cavaliere oscuro

The_Dark_KnightThe Dark Knight

 

 

 

Interpreti: Christian Bale, Michael Caine, Maggie Gyllenhaal, Heath Ledger, Gary Oldman, Morgan Freeman, Eric Roberts, Aaron Eckhart

Origine: Usa, 2008

Distribuzione: Warner Bros Pictures

Durata: 152’

 

 

Sequel di Batman Begins dello stesso Nolan (in questo caso autore della sceneggiatura insieme al fratello Jonathan e a David S.Goyer), e quinta avventura dell'era 'moderna' sul grande schermo dell'Uomo Pipistrello (dopo le due pellicole di Tim Burton – Batman, Batman Returns – e il dittico di Joel Schumacher – Batman Forever, Batman & Robin), il film riprende le fila delle avventure dell’eroe dei fumetti opera dei disegnatori Bob Kane e Bill Finger (seppure il titolo The dark knight sia preso da un albo di Frank Miller), ricollegandosi al primo episodio, che si concludeva con James Gordon, nuovo tenente in carica, che mostrava all’uomo pipistrello una carta di gioco rinvenuta sul luogo di un crimine.

La carta in questione si scopre in questo secondo capitolo appartenere al Joker (Heath Ledger – 10 cose che odio di te, Il patriota, Il destino di un cavaliere, Monster’s Ball, I segreti di Brokeback Mountain, I fratelli Grimm e l’incantevole strega, Paradiso+Inferno, Io non sono qui), il famoso malvivente che si traveste da clown e che sta funestando Gotham (ricreata nuovamente a Chicago) con i suoi continui colpi. Alleandosi con Gordon (Gary Oldman – JFK – Un caso ancora aperto, Lèon, L’isola dell’ingiustizia – Alacatraz, Il quinto elemento, Air Force One, Hannibal, Harry Potter e il prigionierio di Azkaban, Batman Begins. Harry Potter e il calice di fuoco, Harry Potter e l’ordine della Fenice) e Harvey Dent (Aaron Eckart – Ogni maledetta domenica, La promessa, The Missing, Paycheck, Thank You for Smoking, The Black Dahlia, Sapori e dissapori), il procuratore distrettuale, Batman (Christian Bale – Ritratto di signora, American Psycho, Il mandolino del capitano Corelli, Il regno del fuoco, L’uomo senza sonno, Batman Begins, The New World – Il nuovo mondo, The Prestige, Io non sono qui, Quel treno per Yuma) tenterà di fare guerra proprio al Joker e di combattere allo stesso tempo la mafia capeggiata da Sal Maroni.

Alla fotografia, l'abituale collaboratore di Nolan, Wally Pfister, due volte candidato ai Premi Oscar proprio per opere del regista inglese, The Prestige e Batman Begins. Il film segna l’ultima interpretazione di Heath Ledger, prima della sua morte avvenuta accidentalmente il 22 gennaio di quest’anno. È nota anche la reazione di Jack Nicholson, arrabbiato per non essere stato neppure contattato per il ruolo che era stato già suo nella pellicola di Burton. 

(G.C.)

 

Trailer (in italiano):

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

 

Intervista a Heath Ledger (in inglese con sottotitoli in italiano):

Mozilla Firefox potrebbe dare problemi nel visualizzare il video qui sotto. In alternativa, è possibile visionarlo anche Qui.



Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"