IL CINEMA E LE CARCERI

IL CINEMA E LE CARCERI

Presentazione
Che il tema del processo penale e della detenzione in carcere sia molto caro al cinema lo si nota dalle centinaia di film prodotti, che raccontano, ciascuno con sfumature e sensibilità diverse le sofferenze, il dolore e le privazioni che molto subisce chi incorre nella giustizia; ciò che lega principalmente i film indicati qui sotto è che il contatto con la giustizia, sia in Italia che in altri Paesi, sconvolge e talvolta rovina irrimediabilmente la vita del cittadino,a volte addirittura per un errore giudiziario, portando molto spesso a perdere tutto, rapporti famigliari, posizione sociale, lavoro, per entrare in un labirinto di interrogatori, trasferimenti, privazione senza fine che fanno di un uomo un derelitto alienato ormai incapace di relazionarsi con la società e incapace, una volta saldato il debito, di tornare alla vita di tutti i giorni. Un odissea, un labirinto nel quale si perde Sordi/Di Noi, in “Detenuto in attesa di Giudizio”, ben riassunto nelle parole del condannato Bordascione, che alla stazione gli conferma che “niente è mai semplice quando si ha a che fare con la giustizia”
I film in programma
GIOVEDI 22 MAGGIO ORE 21.30
Detenuto in attesa di giudizio – Nanny Loy
GIOVEDI 29 MAGGIO ORE 21.30
La parola ai giurati – Sidney Lumet
GIOVEDI 5 GIUGNO ORE 21.30
Nel nome del padre – Jim Sheridan
GIOVEDI 12 GIUGNO ORE 21.30
Istruttoria è chiusa, dimentichi – Damiano Damiani
Sede: Associazione Culturale La Scheggia
Via Dolomiti 11 – Milano
Ingresso: 2 € con tessera associativa (tessera annuale 6 €)