inizioPartita. Axiom Verge (PC) – La recensione

Axiom Verge è un gioco d’azione misto ad avventura, incentrato sul vecchio concetto di gameplay in side-scrolling. Il giocatore controlla Trace, uno scienziato che, in seguito ad un incidente di laboratorio e dopo aver sofferto una ferita quasi mortale, si risveglia in un misterioso mondo alieno, antico e farcito di gingilli high-tech.
La grafica è decisamente “old-school of gaming”, con una renderizzazione che ricorda molto le animazioni degli sprite dei vecchi cabinet da bar. Ma, nonostante ciò, il tutto si rivela estremamente intrigante e giocabile, risultando piuttosto appetibile agli amanti del retró.
Incentrato molto sull’esplorazione dei livelli di gioco, il titolo vanta oltre sessanta oggetti speciali e power-up, ritrovabili ed utilizzabili nel corso delle sessioni in-game, per effettuare l’upgrade dell’arma in dotazione al vostro alter-ego virtuale.
Thomas Happ, il solo sviluppatore di questa release in collaborazione con Petroglyph Games, è piuttosto conosciuto nell’ambiente dei developer ludici per aver partecipato alla realizzazione di prodotti di successo come End of Nations, NFL Street e la serie Tiger Woods PGA Tour.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------
Tuttavia, qui abbiamo di fronte meccaniche ed elementi di gioco che ricordano molto realizzazioni più votate alla fantascienza, come i primi Metroid o Bionic Commando.
Rilasciato inizialmente come prodotto “casual-gaming” solo per la piattaforma PlayStation 4, ha riscontrato un tale successo di pubblico (e di download) da spingere il publisher al rilascio di una versione PC (per sistemi operativi Windows) già solo dopo poche settimane. È attualmente disponibile anche per Mac OS e STEAM Play. In Italia, tuttavia, è un titolo semi-sconosciuto, che, non avendo ottenuto la necessaria copertura mediatica al momento del lancio, non ha ottenuto il successo di  vendite che avrebbe meritato.
Ha solamente bisogno di un processore da soli 2.0 GHz, con appena 500 MB di RAM e 300 MB di spazio disponibili sull’hard-disk e, da Vista in su, funziona su tutto (e anche su XP, a patto di avere le DirectX aggiornate all’ultima versione disponibile per lo “storico” sistema operativo).
Impegnandosi a fondo, è possibile completarlo agevolmente nel giro di circa 10 ore di gioco, ma va considerato che per esplorare adeguatamente ogni aspetto nascosto delle ambientazioni in-game ci vuole molto più tempo. È altresì selezionabile una divertente opzione “speedrun”.
Francamente, è possibile considerare Axiom Verge un tributo all’epoca d’oro dei videogame, un’epopea narrata con dei pixel abilmente disposti secondo una visione artistica cupa, che a tratti ricorda le atmosfere delle installazioni di H.R. Giger, e altre volte l’ultimo film della trilogia di Matrix.
Quindi, in sintesi, un buon videogioco che s’immerge nelle profondità del passato del videoludismo, riportando alla luce il vero senso della giocabilità, come fosse una creatura che in altri luoghi si è estinta, e che è sopravvissuta solo in quella particolare nicchia, in attesa di figliare una nuova razza di realizzazioni software.
Nel mercato asfittico di quest’ultimo periodo, anche grazie al prezzo conveniente, Axiom Verge si distingue emanando un’oscura aura propria, e centra sicuramente l’obiettivo di imporsi all’attenzione del vasto pubblico dei casual ed hardcore gamer.

Requisiti minimi di sistema:
– Sistema Operativo: Windows XP (solo se con DirectX aggiornate all’ultima versione disponibile per tale OS), Windows Vista, Windows 7, Windows 8 o Windows 10
– Processore: Qualsiasi processore da almeno 2.0 GHz (come configurazione minima un Intel Pentium E2180)
– Memoria RAM: 2 GB RAM
– Scheda Grafica: Come configurazione minima, una Intel HD Graphics 4400
– DirectX: Versione 9.0c
– Spazio libero sull’Hard Disk: Almeno300 MB
– Scheda Audio: Qualsiasi scheda DirectX compatibile
– Internet: Richiesta connessione internet per il download del gioco tramite il software STEAM, e per l’attivazione.
– Note aggiuntive: Per una migliore fruizione del gioco, si raccomanda l’utilizzo di un controller (tipologia XInput)
Voto: 79/100
Tipologia: Avventura/ Azione / Combattimenti / Fantascienza / Retrogaming
Produttore: Thomas Happ Games LLC / Petroglyph Games
Sviluppatore: Thomas Happ Games LLC
Distributore: STEAM