inizioPartita – Dishonored (PS3)

di Vito Nettis

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

----------------------------------------------------------------

 

In Dishonored, vestirete i panni di Corvo, Corvo Attano, guardia del corpo dell’Imperatrice di Dunwall (di nome Jessamine Kaldwin), in una fantastica e apocalittica Londra devastata dalla peste e dal grigiore di un cielo eternamente cupo. Sarete accusati ingiustamente dell’assassinio di quest’ultima e del rapimento della sua giovane figlia – Emily Kaldwin – alla quale Corvo stesso era molto legato (scherzi del destino).

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------

 

Una volta imprigionati vi sarà confessato spudoratamente il complotto ordito alle vostre spalle e vi sarà anticipato cosa succederà durante la vostra reclusione: nulla di buono, per la cronaca. Un’imperatrice morta, una bambina nelle mani di assassini, la vostra vita appesa a un filo… sarà davvero la fine? No, non può esserlo! Impersonate l'infallibile Corvo Attano, e, come tale, potete contare su di infiniti assi nella manica, anche quando non dipendono totalmente da voi! Vi sarà data la possibilità di evadere dalla prigione grazie all’aiuto molto prezioso di alcuni cospiratori segreti, i quali credono ciecamente in voi e nelle vostre temibili quanto necessarie capacità.

 

Il resto è freddezza, crudeltà e truculenza; Dishonored è disorientante, permissivo, originale, caotico, ma anche estremamente violento, reale, moderno… e barocco! Continua su www.iniziopartita.it >>

 

[recensione a cura di www.inizioPartita.it – best viewed con MS Internet Explorer 9 in modalità “Visualizzazione Compatibilità” e con Flash Player installato]