Irish Film Festa alla Casa del Cinema

irish film festTorna a Roma presso la Casa del Cinema dal 27 al 30 marzo la settima edizione dell’Irish Film Festa: il festival dedicato al cinema irlandese – prodotto dall'Associazione Archimedia e diretto da Susanna Pellis. 
 
Nella sezione concorso ci saranno 15 cortometraggi.  In questa edizione sarà dedicata una giornata speciale a Belfast con la proiezione di due film ambientati nella capitale dell'Irlanda del Nord: il primo è Made in Belfast di Paul Kennedy, l'altro è Good Vibrations, film biografico diretto da Glenn Leyburn e Lisa Barros D'Sa sulla vita di Terri Hooley, figura fondamentale della scena punk di Belfast nel periodo dei Troubles, interpretato sullo schermo da Richard Dormer.
 
 
Molto ampia la selezione di lungometraggi proposta dal festival: Run & Jump di Steph Green, Black Ice di Johnny Gogan, ci sarà anche spazio per la commedia con The Stag, film d'apertura del festival e primo lungometraggio del regista e scrittore
dublinese John Butler, e ancora il romantico The Callback Queen di Graham Cantwell.
 
Il pubblico del festival avrà poi la possibilità di vedere Byzantium, l'ultimo film diretto da uno dei più amati autori
irlandesi, Neil Jordan, non ancora distribuito nelle sale italiane.
 
Ci sarà anche la sezione Irish Classics dove sarà presentato in versione restaurata il documentario Atlantean (1983) di Bob Quinn.
 
Per tutte le informazioni e il programma consultare il sito del festival: www.irishfilmfesta.org