Jessica Chastain a Firenze

jessica chastain

 

Oh, beautiful Italy…”. Inizia così, nella sua pagina Facebook, Jessica Chastain, una delle attrici più amate, più richieste, più brave del cinema di Hollywood. E la “beautiful Italy” va insieme a una foto che la ritrae a Firenze. Su ponte Santa Trinita, appena ieri.

 

 La foto è bellissima: il tramonto su Firenze, e lei accovacciata sul parapetto del ponte, i capelli rossi al vento, un mezzo sorriso, di profilo. Una posa yoga, o vagamente zen. “Sono qui”, scrive, “e parlo italiano tutto il tempo. Nell’ultimo film, Il debito, ho recitato in tedesco. E’ stato impegnativo, ma gratificante. Sarebbe bello lavorare in altri paesi e non avere la lingua come ostacolo”, scrive. E poi lancia un appello: “Quali attori, attrici, registi italiani, e quali film italiani vi ispirano?”. Al momento in cui scriviamo, la foto è stata condivisa in altre 150 pagine, e i commenti – con i nomi di registi, attori e film italiani – sono circa cinquecento.

 Ne ha di materiale, questa attrice bravissima, su cui riflettere. Chi ha scritto Bertolucci, chi Dario Argento, chi Tornatore. Chi le ha segnalato Paolo Sorrentino, e tra gli attori Pierfrancesco Favino e Filippo Timi. La lista non finisce più. Chissà se davvero Jessica Chastain finirà col fare un tuffo nel cinema italiano.

 Lei, nata e cresciuta al sole della California, due nomination all’Oscar, protagonista del capolavoro di Malick The Tree of Life e del controverso Zero Dark Thirty sulla caccia a Osama bin Laden, di italiano ha già il fidanzato: Gian Luca Passi, 36 anni, già pupillo di Giorgio Armani e adesso manager di Moncler. E che vuoi dir loro? Sono bellissimi, tutti e due. A noi basterebbe già vederla su un set italiano. Magari, a Firenze, in un tramonto in riva all’Arno.