La versione restaurata di "The most dangerous game" in Prima TV

Presentato nella sezione Classici alla 70° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia arriva in prima TV il film The most dangerous game (La pericolosa partita, conosciuto anche come Caccia fatale) di Irving Pichel e Ernest B. Schoedsack, ospitato dallo spazio Lost & Found del canale Studio Universal, dedicato ai tesori dimenticati della storia del cinema. Il film del 1932 si ispira al breve racconto omonimo di Richard Connell uscito nel 1924, e narra la storia del famoso cacciatore Robert Rainsford (Joel McCrea) unico sopravvissuto al naufragio dello yatch sul quale attraversava il Pacifico, sbarcato in una misteriosa isola che scopre essere abitata dall’affabile e ospitale conte Zaroff (Leslie Banks). Giunto presso la dimora dell’aristocratico, Robert Rainsford incontra altri sopravvissuti ad un precedente naufragio: la bella Eva Trowbridge (Vina Fay Wray) e il fratello Martin (Robert Armstrong) decisamente incline all’alcool. Nel frattempo il conte intrattiene i suoi ospiti raccontando loro le avventure della sua più grande passione, la caccia, che sperimenta utilizzando nuovi prototipi di armi per uccidere quella che lui stesso definisce “la preda più pericolosa" e promette a Robert Rainsford di svelargli ulteriori dettagli quando sarà pronto a cacciare con lui.Ma nuove stranezze non tardano ad arrivare: durante la serata Eva confida a Robert che anche due marinai erano sopravvissuti al loro naufragio, dei quali però  si era persa ogni traccia dopo che avevano visitato la stanza dei trofei del conte. Approfittando dell’oscurità Eva e Robert decidono allora di indagare sulla misteriosa scomparsa ed entrando nella stanza del conte scoprono un’agghiacciante verità: i preziosi trofei descritti erano in realtà delle teste umane. Da quel momento la terribile caccia all’uomo ha inizio. Girato sulla famosa “Isola del Teschio” (dove l’attrice Vina Fay Wray girava contemporaneamente anche King Kong nei panni della bionda Ann Darrow) The most dangerous game sarà trasmesso lunedì 27 Gennaio alle 23.15, in versione originale con i sottotitoli in italiano.

(s.p.)

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------