L'animazione giapponese delle origini

A Locarno un omaggio prezioso

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #9


Gli omaggi di Manga Impact
Festival internazionale del film di Locarno
5 – 15/8/2009
 
Alla scoperta del cinema d’animazione giapponese delle origini
Programma realizzato in collaborazione con il National Film Center di Tokyo.
Le premesse dell’animazione giapponese.
I primi tempi dell’animazione giapponese.
La guerra mondiale e il secondo dopoguerra.
Programma Ofuji.
Omaggio a Yoshiyuki Tomino
Uno dei maggiori esponenti dell’anime giapponese, Yoshiyuki Tomino (nato nel 1941) ha rivoluzionato la rappresentazione dei robot, integrando un pathos e una drammaticità prima assenti. La serie dei Mobile Suit Gundam resta la sua creazione più nota, giunta quest’anno al suo trentesimo anniversario.
 
Titoli in programma
MOBILE SUIT GUNDAM I (Kido Senshi Gundam I) di Yoshiyuki Tomino, Ryoji Fujiwara, Yoshikazu Yasuhiko – 1981 – 148 min
MOBILE SUIT GUNDAM II: SOLDIERS OF SORROW (Kido Senshi Gundam II: Ai senshihen) di Yoshiyuki Tomino, Yoshikazu Yasuhiko – 1981 – 139 min
MOBILE SUIT GUNDAM III: ENCOUNTERS IN SPACE (Kido Senshi Gundam III: Meguriai sorahen) di Yoshiyuki Tomino, Yoshikazu Yasuhiko – 1982 – 144 min
THE IDEON: TO BE INVOKED (Densetsu kyojin Ideon: cho ginga densetsu) di Yoshiyuki Tomino – 1982 – 98 min
AURA BATTLER DUNBINE (Seisenshi Dunbine) (serie tv, episodi 1&2) di Tomino Yoshiyuki – 1983
 
Yoshiyuki Tomino presenterà il primo capitolo della trilogia cinematografica di Gundam e terrà una Masterclass aperta al pubblico presso il Forum (Spazio Cinema).
 
 
Omaggio a Isao Takahata
Isao Takahata (classe 1935) è co-fondatore nel 1985, assieme a Hayao Miyazaki, dello studio Ghibli. Padre di alcuni tra i personaggi chiave dell’animazione giapponese (Heidi, Anna dai capelli rossi), è l’autore di veri capolavori della storia del cinema giapponese (Una tomba per le lucciole, Pom Poko). Con la sua sperimentazione narrativa, un uso innovativo del montaggio, e un’acuta capacità espressiva, Takahata è uno dei registi che hanno traghettato l’arte dell’animazione verso la modernità.
 
Titoli in programma
LITTLE NORSE PRINCE (Taiyo no oji: Hols no daiboken) di Isao Takahata – 1968 – 82 min
GRAVE OF THE FIREFLIES (Hotaru no haka) di Isao Takahata – 1988 – 88 min
POM POKO (Heisei tanuki gassen pompoko) di Isao Takahata –1994 – 119 min
MY NEIGHBORS THE YAMADAS (Hohokekyo tonari no Yamada-kun) di Isao Takahata – 1999 – 102 min
 
Isao Takahata presenterà la proiezione di Pom Poko e dialogherà in un incontro aperto al pubblico con il collega Michel Ocelot, regista di Azur et Asmar che sarà proiettato al Festival.
Focus su uno studio di produzione: GAINAX
Fondato nei primi Anni 80 da un gruppo di studenti universitari appassionati di anime e manga, lo studio indipendente Gainax è diventato in breve un punto di riferimento nella scena anime, entusiasmando pubblico e critica. L'alto livello delle loro animazioni si accompagna a una constante sperimentazione linguistica.
 
Titoli in programma
DAICON III di Hiroyuki Yamaga – 1981 – 6 min
WINGS OF HONNEAMISE (Oritsu uchugun Honneamise no tsubasa) di Hiroyuki Yamaga – 1987 – 121 min
NADIA – SECRET OF BLUE WATER (Fushigi no umi no Nadia) (serie tv, episodi 1&2) di Hideaki Anno, Shinji Higuchi – 1989
OTAKU NO VIDEO di Takeshi Mori – 1991 – 50 min
NEON GENESIS EVANGELION (Shin Seiki Evangelion) (serie tv, i 2 episodi iniziali e i 2 episodi finali) di Hideaki Anno – 1995
FLCL (Furi kuri) di Kazuya Tsurumaki, Masahiko Otsuka – 1999 – 4 x 30 min
EVANGELION: 1.0 YOU ARE (NOT) ALONE (Evangelion Shin Gekijoban: Jo) di Hideaki Anno – 2007 – 98 min
TENGEN TOPPA GURREN LAGANN THE MOVIE: CRIMSON LOTUS CHAPTER di Hiroyuki Imaishi – 2008 – 100 min
 
Il regista Hiroyuki Yamaga, co-fondatore della Gainax, sarà presente al Festival e sarà ospite della Summer School 2009 dell’Università della Svizzera italiana. In rappresentanza di Gainax saranno inoltre presenti, tra gli altri, Hiroyuki Imaishi (Regista di Gurren Lagann) e Yoshiyuki Sadamoto (disegnatore di Evangelion e Le ali di Honneamise).
 
 
Omaggio a Ichiro Itano
Uno dei migliori animatori della scena contemporanea, Ichiro Itano (°1959) è maestro nell’arte di unire l’animazione tradizionale e il moderno uso della Computer Graphic. Sono passate alla storia le sue spettacolari scene di combattimenti in Macross, dove scie dei proiettili o missili disegnano un vortice di linee e forme nello spazio. Conta anche tra le sue creazioni una delle serie recenti più originali, Gantz.
 
Titoli in programma
BLASSREITER (SPECIAL EDITION) di Ichiro Itano – 2009 – 100 min
GANTZ (SPECIAL EDITION) di Ichiro Itano – 2009 – 100 min
 
Il regista Ichiro Itano sarà presente al Festival e terrà un workshop assieme agli studenti dell’Università di Scienze e Arti applicate di Lucerna.
 
Anteprima mondiale di Redline
Spettacolo garantito con la presentazione in Piazza Grande, in prima mondiale, di un film atteso da tutti i fan del genere: Redline di Takeshi Koike, animazione concitata e virtuosa di una corsa automobilistica apocalittica.
 
Titoli in programma
REDLINE di Takeshi Koike – Giappone – 2009 – 100 min
 
Il film sarà presentato dal regista Tekeshi Koike.
Katsuhito Ishii, creatore di Redline e delle animazioni di Kill Bill Vol.1, terrà una Masterclass nell’ambito dei seminari della fondazione FOCAL.
 
 
Ricordiamo infine che nel Concorso Internazionale gareggerà l'anime Summer Wars di Mamoru Hosoda (noto per The Girl Who Leapt Through Time) mentre Musashi: The Dream of The Last Samurai di Mizuho Nishikubo (collaboratore di fiducia di Mamoru Oshii) sarà proposto per il Concorso Cineasti del presente.
 
--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------