Le streghe di Salem

Le streghe di Salem

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

Titolo originale: The Lords of Salem

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Interpreti: Sheri Moon Zombie, Bruce Davison, Dee Wallace, Meg Foster, Patricia Quinn

Origine: USA, 2012

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Distribuzione: Notorius Pictures

Durata: 101'

La bella Heidi (Sheri Moon – La casa dei 1000 corpi, La casa del diavolo, Halloween) lavora come DJ per un'emittente radio locale. Arriva in studio un misterioso disco in vinile indirizzato a lei, spedito dai "Lord". La ragazza pensa si tratti di una nuova rock band in cerca di visibilità, ma appena ascolta il disco esso inizia a suonare al contrario ed Heidi rivive il flashback di un trauma del passato. Quando più tardi il collega Whitey riascolta il disco, da lui rinominato "Lords of Salem", con sorpresa la canzone si sente normalmente e diventa una grande hit tra gli ascoltatori della radio. La canzone apre un mondo interiore di Heidi mattendola di fronte ai suoi lati oscuri…

Sesto film per uno dei più amati registi horror dell'ultimo decennio: il cantante/musicista metal Rob Zombie (La casa dei 1000 corpi, La casa del diavolo, Halloween). La sua musa filmica Sheri Moon è anche sua moglie nella vita. Parlando di Lords of Salem il regista lo definisce come "se Shining fosse stato diretto da Ken Russel", frase che descrive perfettamente il mood del film. Zombie è tornato ai piccoli budget per questo progetto così personale (1,5 milioni di dollari) dopo il ricco dittico di Halloween. Il film è stato presentato prima al Festival di Toronto e poi allo scorso Festival di Torino nella sezione Rapporto Confidenziale.
 

(P.M.)

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"