Mostri in arrivo: a maggio Godzilla e Edge of Tomorrow

godzilla

Questa mattina presso il cinema The Space Moderno di Roma, Tom Cruise e Gareth Edwards hanno lanciato un saluto virtuale in occasione della prossima uscita di due importanti, spettacolari e dispendiosi film: Edge of tomorrow – Senza domani e Godzilla, distribuiti dalla Warner Bros. che ha concesso l'anteprima di alcune sequenze.

godzillaQuesta mattina presso il cinema The Space Moderno di Roma, Tom Cruise e Gareth Edwards hanno lanciato un saluto virtuale in occasione della prossima uscita di due importanti e costosi film che vedono il primo come protagonista e il secondo come regista: Edge of tomorrow – Senza domani e Godzilla, distribuiti dalla Warner Bros. che ha concesso l'anteprima di alcune sequenze.
In una costante tensione verso un nemico, occasione per un gran dispiego di risorse, coraggio, messa in gioco di ingegno e sentimenti, con questi due film il 2014 continua a rinnovare  l'elaborazione di un trauma bellico e patriottico nell'immaginario americano.
Quello intitolato a Godzilla è un nuovo episodio della serie dedicata al mitico kaij? giapponese, in uscita quest'anno in occasione dei sessant'anni dalla nascita del "mostro misterioso" a cui sono stati già dedicati innumerevoli film, con sottotrame più o meno divaganti. Questa nuova trasposizione sarà un reboot, un riavvio, per cui tutto ricomincia da capo.
La vicenda è quella di partenza: nel 1954 sono stati effettuati dagli americani dei test nucleari nell'Oceano Pacifico con la conseguenza di aver risvegliato una enorme e mostruosa creatura anfibia. La marina tenta di ucciderla con un’esplosione atomica ma il risultato è che la creatura gigante continua a vagare nelle profondità dell’oceano fino a quando una minaccia la costringe a riapparire portando distruzione e morte.

Gareth Edwards (già regista del thriller fantascientifico Monsters) dirige un'opera che colpisce per la maestosità e la potenza degli effetti speciali e della ricostruzione di paesaggi sterminati (in tutti i sensi), in una riflessione sulla potenza distruttrice della natura contro cui l'uomo non può nulla.

---------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020

---------------------------------------------------------------------

Nel cast: Aaron Taylor-Johnson (Kick-Ass), Ken Watanabe (L'ultimo samurai, Incepion), Elizabeth Olsen (Martha, Marcy May Marlene), Sally Hawkins (Blue Jasmine), Juliette Binoche (Cosmopolis), David Strathairn (The Bourne Legacy), Bryan Cranston (Argo, Breaking Bad).
Il film, costato 160 milioni, sarà in sala dal 15 maggio in 3D e 2D.

 

Edge of tomorrowEdge of Tomorrow – Senza domani è diretto da Doug Liman (The Bourne Identity, Mr. & Mrs. Smith) e interpretato da Tom Cruise e Emily Blunt (Il diavolo veste Prada, I guardiani del destino).
La pellicola è l'adattamento cinematografico della light novel All You Need Is Kill, scritta da Hiroshi Sakurazaka nel 2004 ed illustrata da Yoshitoshi ABe.
Il film è ambientato in un futuro prossimo in cui il mondo è in aperta guerra contro una razza aliena apparentemente indistruttibile. Il protagonista William Cage è un ufficiale che non ha mai combattuto ma che un giorno si trova coinvolto in una missione distruttiva nella quale però viene colpito da una strana maledizione: ogni volta che viene ucciso si risveglia ed è costretto a rivivere lo stesso giorno e quindi a combattere e a morire ancora e ancora, con progressive nuove conquiste verso l'annientamento del nemico alieno – anche grazie alla combattente delle Forze Speciali Rita Vrataski.
Anche in questo caso, si tratta di un film sorretto da una potenza visiva incredibile, di cui parte integrante sono i costumi, cioè le armature indossate dai "soldati" che a detta dello stesso Cruise arrivavamo a pesare dai 30 ai 50 chili.
Edge of Tomorrow – Senza domani sarà in sala dal 29 maggio, in 3D e 2D.

 

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7