Omaggio a Louis Malle

Per gli amanti del cinema del maestro francese Luois Malle il Filmstudio di Roma dedica al regista una lunga retrospettiva dal 24 febbraio al 3 marzo.  Al Filmstudio 2 prosegue fino al 26 febbraio 2009 Beket, un film scritto e diretto da Davide Manuli, ispirato alla più famosa opera teatrale di Samuel Beckett "Aspettando Godot", Premio della Critica Indipendente al 61° Festival del Film Locarno (2008) “Concorso Cineasti del Presente”. "Beket – racconta l'autore Davide Manuli –  prende forma dalla necessità di esprimersi liberamente, senza regole e auto-censura. Nasce così, insieme ai produttori Bruno Tribbioli e Alessandro Bonifazi della Blue Film, un’operazione retrò, d’altri tempi, dall’ampio respiro cinematografico. Per potersi permettere questa libertà è stato necessario pensare ad un’opera produttivamente piccola, agile e veloce, che ne contenesse anche i costi dovendo lavorare in auto-produzione indipendente. L’idea di legarsi all’universo dell’isolamento Beckettiano partendo dal suo Aspettando Godot, unisce bene la “povertà” produttiva alla “ricchezza” di contenuti. Il film è stato girato in 13 giorni, con una troupe di 10 persone". (f.m.)

Potrebbe interessarti anche: