Pasolini/De Martino

Dal 17 al 20 febbraio

PASOLINI / DE MARTINO
Scienza dei gesti e danza dei conflitti
 
Mercoledì 17, giovedì 18 e sabato 20 febbraio 2010
 
Ciclo di proiezioni e di incontri a cura di Georges Didi-Huberman,
in collaborazione con Cyril Neyrat, cineasta, borsista a Villa Medici.
 
 
 
 
Sabato 20 febbraio ore 18.00
conferenza di Georges Didi-Huberman
 
INGRESSO LIBERO
 
Accademia di Francia a Roma Villa Medici – Roma
Viale Trinità dei Monti, 1
 
 
Georges Didi-Hubermann torna all’Accademia di Francia a Roma per presentare un ciclo di incontri e di proiezioni sull’opera di Pier Paolo Pasolini e gli studi di Ernesto De Martino.
 
Durante l’arco di tre giornate – mercoledì 17, giovedì 18 e sabato 20 febbraio 2010 – lo storico dell’arte propone di analizzare le analogie, i parallelismi, le divergenze tra l’opera del poeta e quella dell’antropologo, attraverso una programmazione che metterà a confronto alcuni film di Pasolini e i documentari realizzati dall’entourage di De Martino partendo dai suoi studi etnologici: La Taranta di Gianfranco Mingozzi, Stendalì di Cecilia Mangini, il cui testo è stato elaborato da Pasolini, così come i film di Lino Del Fra , Luigi di Gianni e Michele Gandin.
Le proiezioni di mercoledì 17 e giovedì 18 saranno seguite da dibattiti con il pubblico in presenza di Clara Gallini e Pietro Montani.
 
Gli incontri si concluderanno sabato 20 febbraio 2010 con una conferenza di Georges Didi-Hubermann «Abgioia. Danser l’affrontement», in cui prendendo spunto dal termine “abgioia o abjoy” – utilizzato da Pier Paolo Pasolini per nominare, ad un certo punto, l’anima stessa della sua poetica – si tenterà di capire il modo in cui il cineasta ha saputo mettere in forma scontri e attacchi, producendo un conflitto di forme, una presa di posizione sia poetica che politica.
 
In allegato il programma completo
 
PROGRAMMA
 
 
MERCOLEDI 17 FEBBRAIO ore 18.00
 
– La Passione del grano di Lino Del Fra
1960, 12’
Sopraluoghi in Palestina per Il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini
1963-1965, 52'
 
La proiezione sarà seguita da un intervento di Georges Didi-Huberman e Pietro Montani
 
GIOVEDI 18 FEBBRAIO ore 18.00
 
– Stendalì di Cecilia Mangini
1959, 11’
– Nascita e morte nel meridione di Luigi di Gianni
1959, 10’
– Lamento funebre di Michele Gandin
1953, 3’
 
Il corpo, il gesto, la parola: la proiezione sarà seguita da un intervento di Clara Gallini sull’Atlante figurato del pianto e dall’illustrazione di alcune foto di Ernesto de Martino. Con la partecipazione di Georges Didi-Huberman.
 
– La Rabbia di Pier Paolo Pasolini
Italia, 1963, b/n, 53’
 
SABATO 20 FEBBRAIO
 
Ore 18.00
Conferenza di Georges Didi-Huberman.
«Abgioia. Danser l’affrontement»
 
Ore 20.00
– La taranta di Gianfranco Mingozzi
1961, 19’
– Accattone di Pier Paolo Pasolini
Italia, 1961, b/n, 120’
 
INFORMAZIONI
 
Ingresso libero nel limite dei posti disponibili.
La sala cinema Michel Piccoli dispone di 100 posti seduti.
La biglietteria apre 30 minuti prima delle proiezioni.
 
Info pubblico
Tel. 06/67611
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8