Philip Seymour Hoffman regista gotico: Ezekiel Moss

Una ghost-story dallo sceneggiatore di In Treatment
 

Philip Seymour Hoffman regista gotico: Ezekiel Moss

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------
Dopo la performance in The Master, premiata a Venezia 69 con la Coppa Volpi, Philip Seymour Hoffman, già regista di Jack Goes Boating, torna dietro la macchina da presa.

Dirigerà Ezekiel Moss, da uno script inserito nella Black List 2011 e firmato da Keith Bunin (la serie HBO In Treatment e e di Horns, nuovo thriller soprannaturale di Alexandre Aja).

Sarà la storia dell'amicizia tra un ragazzo e un misterioso vagabondo in grado di parlare con i defunti, ambientata in un villaggio del Nebraska. La produzione (Mandalay Pictures) parla di un "racconto gotico che esplora i temi del soprannaturale e della fede".

---------------------------------------------------------------
BORSE DI STUDIO IN SCENEGGIATURA, CRITICA, FILMMAKING – SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI


---------------------------------------------------------------

Parallelamente, Philip Seymour Hoffman continua la carriera di regista teatrale: di recente ha diretto Tom Hardy in The Long Red Road. Come attore, lo vedremo in A Late Quartet, Hunger Games: La ragazza di fuoco e A Most Wanted Man. (m.p.)

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative