Seven Swords

Qi jian



 


Interpreti: Tai Li-Wu, Kim So-Yeon, Duncan Chow, Leon Lai, Lau Kar Leung, Michael F. Wong, Donnie Yen, Sun Hong-Lei, Charlie Yeung, Lu Yi, Zhang Jingchu


Origine: Corea del Sud/ Hong Kong/ Cina, 2005


Distribuzione: Medusa

Agli inizi del 1600, i Manciuriani stabiliscono il proprio dominio sulla Cina, fondando la dinastia Ching. I nuovi sovrani, per impedire ogni possibilità di sommossa, mettono al bando lo studio e la pratica delle arti marziali. Un ufficiale della dinastia precedente, Vento di Fuoco (Sun Hong-Lei – La strada verso casa, Zhou Yu's Train, Manhole) comincia ad approfittare della situazione per far fortuna e impegna i suoi uomini nell'applicazione della nuova legge. Avido, crudele e immorale, Vento di Fuoco si lancia in scorrerie e rapine in tutto il paese, fino ad arrivare all'ultimo baluardo della resistenza, la città conosciuta come il Villaggio delle Arti Marziali. Intanto, l'ex boia imperiale, Fu Qing Ju (Lau Kar Leung – One-armed Swordsman, Return of the One-armed Swordsman, Drunken Master II, Drunken Master III), decide di passare dalla parte della resistenza e convince due abitanti del villaggio, una donna, Wu Yuan Yin (Charlie Yeung – Meltdown – La catastrofe, Angeli perduti, Dr. Wai, New Police Story), e un uomo, Han Zhi Ban (Lu Yi), ad accompagnarlo nell'avventuroso viaggio sino ad un eremita, maestro nell'arte della spada, che si è circondato di molti discepoli. Il Maestro decide di offrire in aiuto quattro dei suoi uomini migliori: Chu Zhao Nan (Donnie Yen – One Upon a Time in China II, Butterfly Sword, Fist of Fury, Blade II, Hero, Due cavalieri a Londra), Yang Yun Chong (Leon Lai – City Hunter, Angeli perdutiGod of Gamblers 3 – The Early Stage, Heroic Duo) Mulang (Duncan Chow – Leaving in Sorrow, Love Me, If You Can) e Xi Long Zi (Tai Li-Wu). Si costituisce così il gruppo di eroi conosciuti come "Le sette spade".


 


(A.S.)