Spielberg smentisce: “Nessuno sostituirà Harrison Ford in Indiana Jones”

Tra gli attori che, secondo varie indiscrezioni, avrebbero potuto aggiudicarsi il ruolo del celebre avventuriero Indiana Jones, c’erano Bradley Cooper e Chris Pratt. A chiudere la questione ci ha pensato Steven Spielberg in persona, regista di tutti e quattro i capitoli della saga, che smentisce in un’intervista al sito Screen Daily: Non penso che qualcuno possa sostituire Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones. Non è di certo mia intenzione avere un altro attore in questa parte allo stesso modo di come differenti interpreti hanno vestito i panni di Spider-Man o Batman. C’è solo un attore che interpreterà Indiana Jones ed è Harrison Ford.

L’attore, che celebrerà i suoi 74 anni nel 2016, aveva mostrato interesse nel recuperare i panni dell’archeologo in più di un’occasione. “Siamo nella fase di sviluppo delle idee ma c’è una persona sotto contratto che in questo momento, se non sta lavorando al copione, dovrebbe farlo”. A lavorare sul copione è David Koepp, già sceneggiatore del quarto capitolo, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, che ha incassato oltre 300 milioni di dollari.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------