Still Life

di Uberto Pasolini

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

Still Life, di Uberto Pasolini

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

Titolo originale: id.
Interpreti: Eddie Marsan, Joanne Froggatt, Karen Drury, Neil D’Souza, Michael Elkins, Ciaran McIntyre, Tim Potter, Paul Anderson, Bronson Webb, Andrew Buchan
Origine: USA, Italia, 2013
Distribuzione: BIM
Durata: 87'

--------------------------------------------------------------
SENTIERI SELVAGGI BLACK FRIDAY

--------------------------------------------------------------

John May (Eddie Marsan – La fine del mondo, Sherlock Holmes) è un uomo riservato e solitario. Il suo lavoro consiste nel trovare il parente più prossimo di coloro che sono morti in solitudine. A causa del ridimensionamento del suo reparto, John si dedica al suo ultimo caso: trovare i parenti del suo sconosciuto vicino di casa, Billy Stoke, un vecchio alcolizzato morto solo e senza amici, e invitarli al suo funerale. Intraprende quindi un viaggio in cui potrà esplorare la sua spiritualità e che lo porterà a comprendere le infinite possibilità della vita.
 

Terzo film come regista dell’italiano, trasferitosi da tempo nel Regno Unito, Uberto Pasolini, dopo il successo del pluripremiato Machan. Pasolini, prima di essere regista, è stato principalmente un produttore di successo (basti citare l’enorme successo di Full Monty nel 1997). Pasolini si è ispirato alla vita reale di questi funzionari leggendo un articolo su un giornale che gli ha ispirato riflessioni sulla scomparsa del concetto di vicinato e la disgregazione del nucleo familiare, arrivando a temi come l’isolamento, la solitudine e la morte. Oltre alla regia, Pasolini si è occupato della produzione e della sceneggiatura, realizzando l’intero progetto con un budget ridotto. Ispirandosi alla regia del maestro giapponese Yasujiro Ozu, il film è composto, come suggerisce il titolo, da inquadrature statiche che riflettono l’ordine maniacale che caratterizza il protagonista. Il direttore della fotografia, Stefano Falivene, è stato un frequente collaboratore di registi del calibro di Amos Gitai, Abel Ferrara e Wes Anderson. La produzione è frutto di una collaborazione fra l’inglese Redwave e Cinecittà Studios. Il film è stato premiato al Festival di Venezia con il premio Miglior Regia della sezione Orizzonti.

 

(R.L.)

--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative



    Still Life

    di Jia Zhangeke

    -----------------------------------------------------------
    UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


    -----------------------------------------------------------

    Sanxia Haoren

    ----------------------------
    SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

    ----------------------------

    Interpreti: Sanming Han, Hong Wei Wang, Tao Zhao
    Origine: Cina, 2006
    Distribuzione: Lucky Red
    Durata: 108'

    --------------------------------------------------------------
    SENTIERI SELVAGGI BLACK FRIDAY

    --------------------------------------------------------------

    Il film di Jia Zhangke (Un giorno a Pechino, Platform, The World), vincitore del Leone d'oro all'ultima Mostra del cinema di Venezia, è ambientato nel vecchio villaggio di Fengjie, luogo stravolto in seguito alla costruzione della diga delle Tre Gole. Nel film, il vecchio villaggio è già sommerso, ma il nuovo quartiere che sorgerà nei dintorni è ancora in costruzione. Su questo sfondo si svolgono due storie parallele: quella di un minatore che si reca nel villaggio alla ricerca della sua ex-moglie e soprattutto di sua figlia che non vede da sedici anni; e quella di un'infermiera in cerca del marito che non vede da due anni.


    (M.M.)


    La_scuola_di_cinema

    --------------------------------------------------------------
    LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

    --------------------------------------------------------------

      ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

      Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative