Torna il Trento Film Festival

dall’1 al 10 ottobre a Bolzano

 

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------
Grandi nomi dell’alpinismo mondiale saranno protagonisti dell’edizione autunnale del Trento Film Festival, che si terrà dall’1 al 10 ottobre a Bolzano in occasione di MontagnaLibri, la rassegna internazionale dell'editoria di montagna. La manifestazione si sposterà dalla tradizionale collocazione di Piazza Walther nella prestigiosa cornice del Museion, il Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Bolzano che sarà sede di 10 giorni di incontri con scrittori e alpinisti, mostre fotografiche e serate di proiezioni.
 

Martedì 1ottobre la serata sarà dedicata a uno dei grandi interpreti dell’alpinismo contemporaneo: Simone Moro, con “Simone Moro in vetta a un sogno”, nel corso della quale è prevista la proiezione del documentario “Exposed to Dreams”. Si passa poi a Mercoledì 2 ottobre con l'appuntamento in programma al Museion, l'incontro con l'autore Renzo Caramaschi intitolato “Renzo Caramaschi racconta il suo Alto Adige” con la partecipazione di Franca Eller. Venerdì 4 ottobre al Teatro di Gries ci sarà una seconda serata alpinistica che vedrà protagonista l’alpinista Florian Riegler. Nel corso di questa serata sarà proiettato il film “Dreamcatcher”.
  

Il cinema di montagna sarà al centro della serata di martedì 8 ottobre, sempre al Teatro di Gries, in cui saranno proiettati tre documentari presentati al’ultima edizione della rassegna trentina: "Der Filmbringer" di Martin Guggisberg, "Freundschaft au zeit" di August Pflugfelder e "Honnold 3.0" di Josh Lowell e Peter Mortimer.  Appuntamento di eccezione invece mercoledì 9 ottobre al Teatro di Gries dove vi sarà l’attesa conferenza dell’alpinista austriaco Andy Holzer, intitolata “Gioco d’equilibrio”, che è anche il titolo della biografia pubblicata lo scorso autunno dall’alpinista non vedente, un caso letterario in Germania e Austria per lo straordinario successo di pubblico. Nel corso della serata sarà proiettato il documentario di Heinz Zak “Die Blinde Seilschaft”. E proprio il Museion, nella giornata di giovedì 10 ottobre, a conclusione della manifestazione e della chiusura di MontagnaLibri ospiterà “La fine del confine – The end of the border”, un progetto dell’artista contemporaneo trentino Stefano Cagol in collaborazione con Dolomiti Contemporanee.

--------------------------------------------------------------------
SCENEGGIATURA: Tutti i corsi in arrivo della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi


--------------------------------------------------------------------

 

Per maggiori informazioni visita il sito: www.trentofestival.it

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative