Venezia 70 a Beirut

Venezia 70 a BeirutDal 20 al 25 febbraio si terrà la manifestazione Venezia Cinema a Beirut, nella capitale libanese, organizzata dalla Biennale di Venezia – presieduta da Paolo Baratta – insieme all’Istituto Italiano di Cultura in Libano.

E' la prima volta che i film italiani presenti nella selezione ufficiale della Mostra del Cinema di Venezia saranno al centro di una rassegna a Beirut.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

L'iniziativa si colloca sul solco delle precedenti predisposte per la promozione del cinema italiano a livello internazionale, dal 2005 in Brasile, dal 2006 in Russia, dal 2009 in Cina, dal 2012 in Corea.

Quattro film italiani della Selezione ufficiale della 70. Mostra del Cinema di Venezia – diretta da Alberto Barbera – saranno presentati al Metropolis Empire Sofil – Acharafieh di Beirut.

Film d’apertura, domani 20 febbraio alle 19, sarà L’intrepido di Gianni Amelio (in Concorso a Venezia 70).

Seguirà venerdì 21 febbraio Via Castellana Bandiera di Emma Dante (in Concorso a Venezia 70), alla presenza della protagonista Elena Cotta, premiata al Lido con la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, che incontrerà il pubblico.

 

Lunedì 24 febbraio sarà la volta di La prima neve di Andrea Segre (Orizzonti). In chiusura, martedì 25 febbraio, sarà presentato Sacro GRA di Gianfranco Rosi, film vincitore del Leone d’oro della 70. Mostra del Cinema di Venezia.

Per i film italiani della 70. Mostra di Venezia 2013 nei prossimi mesi del 2014 oltre quella libanese, seguiranno altre in Cina, Russia e per la prima volta in Croazia e Singapore. (m.t.s)