LAVORI IN CORSO. La Mummia, Alien, Jason Bourne, Gus Van Sant, Pokemon

Un assaggio per l’atteso reboot de La Mummia: la Universal Pictures ha reso disponibile il primo trailer del film che riapre la serie del classico franchise.

Diretto da Alex Kurtzman, sceneggiatore di Transformers e Into Darkness – Star Trek, alle prese con il suo secondo lungometraggio da regista dopo Una famiglia all’improvviso, il film vede protagonista Tom Cruise, affiancato da un cast composto da Annabelle Wallis, Jake Johnson, Courtney B. Vance e Russell Crowe.

Una concreta novità è nel personaggio stesso del Mostro Universal, infatti per la prima volta vedremo una donna interpretare la celebre mummia, ruolo affidato a Sofia Boutella (Kingsman: Secret Service e Star Trek Beyond).
Una fantasiosa versione cinematografica inedita della leggenda che ha affascinato le culture di tutto il mondo. La Mummia racconterà la storia di un’antica regina che, sepolta in una cripta in profondità sotto un deserto che non perdona, si risveglia ai giorni nostri portando con se la malvagità cresciuta con lei nel corso di millenni e terrori che sfidano la comprensione umana.

 Il film debutta nei cinema americani il 9 giugno 2017.

—————————————————————————————————-

In occasione del 79° compleanno di Ridley Scott la 20th Century Fox ha deciso di diffondere in rete una nuova, suggestiva immagine che vede l’iconico regista sul set di Alien: Covenant, il sequel di Prometheus che allo stesso tempo sarà anche prequel del film Alien, la pellicola fantascientifica del 1979Le riprese, iniziate ad aprile, si sono svolte in Australia e Nuova Zelanda, sulla base di una sceneggiatura scritta da Jack Paglen e Michael Green. I due ci riporteranno nella navicella Covenant, la cui ciurma, diretta verso un pianeta remoto ai confini estremi della galassia, scopre un presunto paradiso inesplorato che in realtà è un mondo oscuro e pericoloso. L’unico abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), sopravvissuto della fallimentare spedizione Prometheus.

L’uscita è prevista per il 2017.alien-covenant

———

Piccole indiscrezioni per il franchise Jason Bourne, la saga che vede protagonista l’attore Matt Damon dal primo The Bourne Identity, eccezione fatta per lo spin-off incentrato su di un altro agente, Aaron Cross, interpretato da Jeremy Renner.

E’ il produttore Frank Marshall che, in una recente intervista con Yahoo!Movies, ha parlato dei piani della Universal per un eventuale nuovo capitolo che torni a vedere Matt Damon nei panni di Bourne: “Ci stiamo lavorando. È una storia in continuo sviluppo, ma dovrà adattarsi alle esigenze dell’attore, quindi vedremo dove ci condurrà tutto ciò. Ovviamente non sarà lo stesso Bourne che approdò al cinema 15 anni fa, ma ci sono tante cose da esplorare nel suo mondo. Per noi sarà una bella sfida cercare nuovi espedienti e soluzioni”.

—————————————————————————————————-

Il nuovo biopic del regista Gus Van Sant, oltre ad un titolo confermato, Don’t Worry, He Won’t Get Far on Foot, ha trovato il suo protagonista nell’attore Joaquin Phoenix, che vestirà i panni del controverso disegnatore e musicista tetraplegico John Callahan.
Un titolo che rievoca l’autobiografia di Callahan, scomparso nel 2010 all’età di 59 anni: l’alcolismo, l’incidente che lo rese tetraplegico a soli 21 anni, dopo il quale cominciò la sua carriera di disegnatore tenendo la penna con entrambe le mani. Queste le tematiche principali di un artista più volte boicottato per la durezza contenuta nei suoi lavori.

Un biopic la cui realizzazione è stata discussa per anni e che finalmente vedrà luce.

—————————————————————————————————-

Dopo il lancio dalle proporzioni spettacolari dell’app Pokemon Go! e il conseguente acquisto dei diritti da parte della Legendary, il live-action con protagonisti i Pokemon sta prendendo forma. Sarà infatti nelle mani del regista Rob Letterman (Piccoli Brividi, I fantastici viaggi di Gulliver) che lavorerà su uno script di Nicole Perlman e Alex Hirsch.

Attualmente a lavoro per l’adattamento di Dungeons & Dragons a conto della casa di produzione Warner Bros, sarà la Universal Pictures ad occuparsi della distribuzione al di fuori del Giappone per la pellicola sui Pokemon.