Le uscite al cinema del weekend

L’episodio speciale Sherlock. L’abominevole sposa (la scheda, la recensione), con Benedict Cumberbatch nei panni del celebre detective e Martin Freeman in quelli di Watson ha inaugurato martedì la seconda settimana di gennaio.

Tra i film più attesi di questa settimana c’è Revenant. Redivivo (la scheda, la recensione) di Alejandro González Iñárritu – la cui uscita è slittata a sabato 16 – fresco vincitore di 3 Golden Globes (film drammatico, regia e Leonardo DiCaprio come miglior attore protagonista) e tra i titoli favoriti nella corsa all’Oscar. L’attore interpreta un esploratore in lotta per la sopravvivenza dopo esser stato brutalmente aggredito da un orso. L’altro titolo forte di questo weekend è Creed. Nato per combattere (la scheda, la recensione) di Ryan Coogler dve Sylvester Stallone torna nei panni di Rocky Balboa. Stavolta accetta di allenare Adonis (Michael B. Jordan), il figlio di Apollo Creed.

????????????Tra gli altri titoli in uscita ci sono la commedia Daddy’s Home (la scheda, la recensione) di Sean Anders dove si riforma l’accoppiata Will Ferrell-Mark Wahlberg dopo I poliziotti di riserva qui padre e patrigno in guerra per conquistarsi l’affetto dei bambini, il nuovo film di Giuseppe Tornatore La corrispondenza (la scheda, la recensione) dove Olga Kurylenko è una studentessa universitaria innamorata del suo professore di astrofisica (Jeremy Irons) che svanisce nel nulla e Il labirinto del silenzio (la scheda, la recensione) del regista italo-tedesco Giulio Ricciarelli ambientato a Francoforte nel 1958 dove giovane procuratore nella Germania dell’Ovest, indaga su una cospirazione di massa messa in atto per coprire i passati oscuri e la connivenza con il regime nazista di importanti personaggi pubblici.

Film da vedere Creed. Nato per combattere e Daddy’s Home

Film da evitare La corrispondenza