Box Office USA 4 luglio 2012


Il week-end che precede l'Independence Day non si è accontentato di trainare il main event di The Amazing Spider-Man. Brave ha ceduto subito la vetta della classifica a Ted di Seth MacFarlane. L'esordio del creatore di The Family Guy ha sbancato con più di cinquanta milioni di dollari e ha superato tutte le aspettative. Se ogni estate ha la sua commedia, il 2012 ha appena trovato la sua… Il titolo della Pixar ha retto bene ma le sue possibilità dipendono dall'invadenza sul mercato del reboot di Peter Parker

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Il grande appuntamento dell'Independence Day è alle porte: The Amazing Spider-Man arriverà nelle sale americane con il progetto di raccogliere almeno cento milioni al primo colpo. Il week-end che è appena passato non si è accontentato a trainare le nuove avventure di Peter Parker ma ha presentato dei titoli che si sono imposti a sorpresa e hanno dato una spinta ulteriore alla rincorsa del 2012. Ted ha conquistato la vetta della classifica con più di cinquanta milioni di dollari ed ha premiato l'esordio sul grande schermo di Seth MacFarlane. Il creatore della popolarissima e premiatissima serie The Family Guy ha colmato la lacuna lasciata dal fallimento di Adam Sandler e da That's My Boy! Se è vero che ogni estate ha la sua commedia, Ted è certamente il must di questo anno: l'obbiettivo di raggiungere i clamorosi exploit di The Hangover è eccessivo ma la speranza è quella di avvicinare gli invidiabili score di Bridesmaids e di Grown Ups. Il morboso e paradossale rapporto tra Mark Wahlberg e il suo orsacchiotto d'infanzia ha confermato le capacità comiche dell'attore, ha consolidato il nome di Mila Kunis e ha già messo nel mirino 21 Jump Street, che finora è la commedia da battere. Chi non aveva bisogno di ulteriori conferme era Channing Tatum, che aveva già sbancato con il suo team-up con Jonah Hill e aveva brillato nel valentine-movie The Vow. La giovane star ha proseguito la sua luna di miele con il pubblico ed è riuscito persino a risollevare le quotazioni di Steven Soderbergh. La sua audace performance di spogliarellista in Magic Mike ha esordito con quasi quaranta milioni, ha largamente recuperato le spese ha permesso al regista di lasciarsi dietro le spalle il recente fallimento di Heywire. E' chiaro come Channing Tatum abbia contribuito a questa sua ennesima resurrezione e il film potrebbe diventare uno dei suoi migliori successi. Il calendario piuttosto affollato potrebbe limitare gli incassi di Brave e vanificare i suoi progressi: il film della Pixar ha tenuto bene, sfoggia lo stesso passo di WALL-E e di Up e dovrebbe aver cancellato il brutto ricordo di Cars 2. La sua vittoria su The Lorax non è scontata e la sfida per il film d'animazione più visto dell'anno è ancora in dubbio: la sopravvivenza del suo timido vantaggio dipenderà dall'invadenza di The Amazing Spider-Man. Il reboot della Sony non dovrebbe condizionare il ritorno di Tyler Perry alla sua amata famiglia Brown dopo la disastrosa escursione di Good Deeds: il commediografo afroamericano può contare su una quota di pubblico che seguirebbe la sua eroina Madea ovunque. L'ennesimo capitolo della sua saga arriverà tranquillamente sopra i cinquanta milioni di dollari. Witness Protection non guarirà l'onta subita dal travolgente percorso di Think Like a Man: dopo tanti anni Tyler Perry è stato costretto a condividere una quota dei suoi affezionati seguaci a Steve Harvey…

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

 

 

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative