Box Office USA: Nicholson e Freeman conquistano il pubblico

The Bucket List, commedia amara di Rob Reiner con la grande coppia Nicholson-Freeman si aggiudica un week-end che ancora deve smaltire le feste: meno di venti milioni di dollari sono sufficienti per la vetta. First Sunday, commedia afroamericana, non sfonda nonostante la presenza di Ice Cube, Juno si conferma come la sorpresa del 2008, e Atonement continua a crescere in attesa della spinta dei Golden Globes. There Will Be Blood di Paul Thomas Anderson è confinato in 130 cinema: fuori dai selected theatres c’è però la fila.

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

Ci sono state poche novità nel week-end americano, che ha dovuto smaltire i film delle feste e ha perciò registrato un calo fisiologico degli incassi: il primato lo ha preso The Bucket List, commedia crepuscolare di Rob Reiner. Il duo formato da Jack Nicholson e Morgan Freeman ha garantito 19 milioni di dollari all’esordio, cifra che nella flessione post-natalizia è bastata ad occupare la vetta. Al secondo posto si è piazzato First Sunday, commedia afroamericana che ha cercato di sfruttare la popolarità di Ice Cube, popolare star del panorama musicale: tentativo commercialmente deludente. Sul gradino più basso del podio si è accomodato Juno, prima grande rivelazione di questo 2008: il film di Jason Reitman continua a conquistare un pubblico sempre più vasto, e ha già superato l’attivo complessivo di grandi produzioni come The Golden Compass. Ormai, il sorprendente obbiettivo dei 100 milioni sembra essere alla sua portata. Il terzetto che ha dominato le feste si è dato battaglia a metà classifica: la lotta tra Alvin and the Chipmunks e National Treasure si è sposatat sull’incasso totale: il film della Fox ha ancora un vantaggio di poche migliaia di dollari. Molto deludente il primo week-end di The Pirates Who Don’t Do Anything: il tentativo di animazione della Universal non ha incantato, ed è rimasto al nono posto. Atonement ha difeso il decimo posto, e senza dubbio il successo ai Golden Globes potrà giocare a favore del rilancio del film di Joe Wright, inizialmente snobbato dal grande pubblico. There Will Be Blood di Paul Thomas Anderson è ancora confinato in 130 cinema, ma ha raggiunto i cinque milioni, e vanta una media per sala quasi doppia rispetto a quella di The Bucket List: i selected theatres che lo proiettano sono presi d’assalto.

----------------------------
OPEN DAY SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

Incasso week-end

Incasso totale

Settimane

The Bucket List

$19,392,416

$20,816,129

1

First Sunday

$17,714,821

$17,714,821

1

Juno

$13,612,682

$70,862,478

6

National Treasure: The Book of Secrets

$11,302,002

$187,114,947

4

Alvin and the Chipmunks

$9,302,895

$187,943,374

5

I Am Legend

$8,179,610

$240,283,451

5

One Missed Call

$5,981,373

$20,493,337

2

P.S. I Love You

$4,827,212

$46,830,324

4

The Pirates Who Don’t Do Anything

$4,251,320

$4,251,320

1

Atonement

$4,221,866

$25,130,656

6

--------------------------------------------------------------
Le Arene estive di Cinema a Roma

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative