#Cannes2018 – Gräns vince Un certain regard

Tra i premiati anche Victor Polster per la miglior interpretazione in Girl

Gräns di Ali Abbasi ha vinto il Premio Un certain regard del 71º Festival di Cannes.

Gli altri premiati sono stati Sofia di Meryem Benm’barek (miglior sceneggiatura), Victor Polster per Girl (miglior interpretazione), Sergei Loznitsa per Donbass (miglior regia) e Chuva é cantoria na aldeia dos mortos (The Dead and the Others) di João Salaviza e Renée Nader Messora (Premio speciale della giuria).

 

--------------------------------------------------------------------
SCENEGGIATURA: Tutti i corsi in arrivo della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi


--------------------------------------------------------------------
---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative