David di Donatello 2013: la presentazione delle candidature

daviddi donatello

Il Presidente dell'Ente David di Donatello Gian Luigi Rondi, Giancarlo Leone e la coppia di comici Lillo & Greg, che animeranno la cerimonia di premiazione, hanno annunciato le candidature per la 57° Edizione dei Premi David di Donatello, che sarà presentata il 14 giugno in prima serata su Rai 1.

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #9


 Alla presenza del Presidente dell'Ente David di Donatello Gian Luigi Rondi, il direttore di Rai1 Giancarlo Leone e di Lillo & Greg sono state annunciate le candidature per la 57° Edizione dei Premi David di Donatello.
 

 Tra i 27 i film usciti tra il 26 marzo 2012 e il 26 aprile 2013 candidati dall'Accademia del Cinema Italiano – Premio David di Donatello ha trionfato Diaz di Daniele Vicari chje insieme a La migliore offerta di Giuseppe Tornatore si è aggiudicato il maggior numero di nomination, ben tredici comprese le più prestigiose, da Miglior Film a Miglior Regista, a Miglior Sceneggiatura. Il secondo posto, con dodici nomination, se lo sono aggiudicato Educazione siberiana di Gabriele Salvatores e Viva la libertà di Roberto Andò, mentre Reality di Matteo Garrone e Io e Te di Bernardo Bertolucci concorrono con undici nomination. Grande assente Marco Bellocchio che con Bella addormentata porta a casa solo due candidature (attrice non protagonista e Fonico presa diretta). Il direttore di Rai 1, Giancarlo Leone e il Presidente dell'Ente David di Donatello Gian Luigi Rondi hanno espresso il loro dispiacere vista la stima profonda per il regista, ma hanno sottolineato il rispetto e l'inappellabilità verso le scelte dei giurati, di cui fanno parte anche tecnici del settore. 

 

Già assegnati il premio per il Miglior Documentario di Lungometraggio, che è andato a Anija (La nave) di Roland Sejko e il premio per il Miglior Cortometraggio che andato a L'Esecuzione di Enrico Iannaccone. Andrea Piersanti, il Presidente della Giuria Documentari e Cortometraggi dell'Accademia del Cinema Italiano David di Donatello, ha affermato: "Il numero di documentari e di cortometraggi prodotti in Italia, nonostante la crisi conclamata nel settore, non è diminuito, non solo, la qualità è molto cresciuta. In una fase di profondo rinnovamento delle filosofie editoriali e delle strategie di palinsesto, è un peccato che la televisione italiana continui ad ignorare la ricchezza di questa offerta". Per questo la manifestazione si pone l'obiettivo di contrastare la crisi vigente nel settore dello spettacolo cementando la collaborazione tra Cinema italiano e Televisione, già promossa da Rai Cinema e dalla programmazione di Rai Movie, presentando al pubblico i migliori film italiani prodotti nel corso dell'anno.
 

--------------------------------------------------------------------
#ArenediRoma2021 – Tutte le arene di cinema della capitale


--------------------------------------------------------------------

La premiazione della 57° Edizione dei Premi David di Donatello si svolgerà il 14 giugno in prima serata su Rai 1, sarà trasmessa dallo studio Rai della Dear al Nomentano, e presenta dal duo comico Lillo & Greg che promettono una conduzione godibile e misurata nel rispetto dell'istituzionalità della serata, senza rinunciare all'ironia che li contraddistingue. 
 

Tutte le candidature 

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------