Festival Internazionale del Film d'Animazione di Annecy

9 film in concorso, l’autore dei Simpson Matt Groening in Giuria. Dal 9 al 14 giugno 2008

AD ANNECY I MIGLIORI FILM IN ANIMAZIONE DELL’ANNO
9 film in concorso, l’autore dei Simpson Matt Groening in Giuria
In programma incontri quotidiani con gli autori delle opere in gara
Sono 9 i film in Concorso al Festival Internazionale del Film d’Animazione di Annecy, il più grande festival dell’animazione del mondo, che si terrà nella cittadina savoiarda dal 9 al 14 giugno prossimi. Si tratta di 5 lungometraggi europei, 2 statunitensi e 2 giapponesi che, insieme ai12 film Fuori Concorso, selezionati fra 41 film iscritti, offrono un magnifico campione della produzione indipendente mondiale. Alla Giuria internazionale, composta fra gli altri dal papà dei Simpson Matt Groening, il compito di assegnare il tradizionale Cristal per il lungometraggio e la menzione speciale.
Al ricco programma di proiezioni (fra le altre l’anteprima mondiale di Mia et le Migou, il nuovo film di Jacques-Remy Girerd, una coproduzione franco-italiana) si affianca anche quest’anno un ciclo di incontri quotidiani con i registi dei film in concorso condotto da Monica Tasciotti, coordinatrice della sezione. I Midis du long si terranno da martedì a venerdì, dalle ore 12.15 alle 13.45 presso il Club des partenaires del Bonlieu.
Fra gli autori attesi, il regista statunitense due volte candidato all’Oscar Bill Plympton, già due volte vincitore ad Annecy del premio per il migliore lungometraggio, che presenta in anteprima europea Idiots & Angels, una commedia dark senza dialoghi né commento con le musiche di famosi artisti quali Tom Waits, Pink Martini e Moby.
E inoltre, Arthur Qwak e Guillaume Ivernel, autori della favola fantasy Cacciatori di Draghi. Prequel da 12 milioni di euro dell’omonima serie trasmessa in Italia da Rai Tre, più spettacolare e più sofisticato grazie anche al 3D, il film sarà nelle sale italiane entro la fine dell’anno, distribuito dalla DNC che ha partecipato con una quota alla produzione. Il film, che promette anche per la versione italiana un cast stellare, si avvale delle voci di Vincent Lindon e Amanda Lear per la versione francese e del premio Oscar Forest Whitaker per quella inglese, mentre le musiche sono di Klaus Badelt (Miami Vice, il primo Pirati dei Carabi).
Per quanto riguarda gli altri film europei in Concorso, per la Francia è in programma un incontro con Olivier Jean-Marie, regista di Tous à l’Ouest – Une aventure de Lucky Luke, protagonista il cow-boy che spara più veloce della sua ombra creato da Morris e Goscinny, già vincitore del Premio per il miglior film per ragazzi alla scorsa Berlinale, presentato in anteprima italiana allo scorso Cartoons on the Bay.
Ad Annecy anche il newyorkese Richard McGuire, autore di uno dei sei episodi di Peur(s) du noir. Un originalissimo film francese in bianco e nero per adulti sugli incubi e le paure segrete di ciascuno di noi realizzato da alcuni fra i più affermati disegnatori mondiali, fra cui Lorenzo Mattotti, Blutch e Charles Burns. Affronta invece le paure dei bambini Nocturna, la nuit magique, coproduzione franco-spagnola realizzata da Adrià Garcia e Victor Maldonado,due giovani registi spagnoli al loro debutto nel lungometraggio che con questo film, presentato fuori concorso alla scorsa Mostra di Venezia, hanno ottenuto il Goya per il miglior film d’animazione.
Dalla Germania arriverà il regista dei Tre briganti Hayo Freitag, già dietro la macchina da presa di film animati di successo in patria. Basato sulla storia omonima di Tomi Ungerer, noto autore e illustratore che ha pubblicato oltre 140 libri per ragazzi, I tre briganti, che verrà distribuito in Italia dalla Bim, sfoggia nella versione originale le voci di noti attori tedeschi come Joachim Krol (Run Lola Run), Charly Hubner (Le vite degli altri) e Katharina Thalbach (Maria nel film premio Oscar di Volker Schlondorff Il tamburo di latta).
Dagli Stati Uniti arriverà anche Nina Paley, regista “rivelazione” con il suo Sita Sings the Blues, già menzione speciale allo scorso Festival di Berlino, che usa quattro stili diversi di animazione e autentiche canzoni blues degli anni Trenta per raccontare due storie parallele, quella di “Ramayana”, l’antico racconto epico Indù, e la fine di un matrimonio nel 21° secolo.
Appleseed: Ex Machina di Shinji Aramaki(già regista tre anni fa di Appleseed, film di culto che ha venduto solo in Giappone oltre un milione di dvd) e Piano no MoridiMasayuki Kojima sono i due film giapponesi in gara, entrambi tratti da celebri manga.Il primo dal manga fantascientifico di Shirow Masamune, autore di serie che hanno ispirato ai Fratelli Wachowski la saga di "The Matrix", e prodotto da John Woo, il maestro del thriller e del cinema d'azione di Hong Kong, che vede fra i prestigiosi collaboratori la stilista Miuccia Prada per i costumi della protagonista. Il secondo è basato sull'omonimo manga di Isshiki Makoto, tra i candidati del Japan Academy Prize 2008, gli Oscar giapponesi. Il film, che si avvale della performance del rinomato pianista Vladimir Ashkenazy, narra le vicende di due giovani divisi dalle differenze sociali, ma uniti dalla comune passione per il pianoforte.
Per ulteriori informazioni sul programma: www.annecy.org
FILM IN CONCORSO
TITOLO REGIA NAZIONALITA’
I tre briganti Hayo Freitag Germania
Sita Sings the Blues Nina Paley Stati Uniti
Nocturna, la nuit magique Adrià Garcia, Victor Maldonado Spagna / Francia
Appleseed: Ex Machina Shinji Aramaki Giappone
Tous à l'Ouest Olivier Jean-Marie Francia
Cacciatori di draghi Arthur Qwak, Guillaume Ivernel Francia / Germania /
Lussemburgo
Idiots & Angels Bill Plympton Stati Uniti
Piano no mori Masayuki Kojima Giappone
Peur(s) du noir Blutch, Charles Burns, Francia
Marie Caillou,Pierre di Sciullo,

Lorenzo Mattotti, Richard McGuire

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative