Giffoni Film Festival

Conto alla rovescia per la 40esima edizione del Giffoni Film Festival, la più importante rassegna per ragazzi, in programma dal 18 al 31 luglio 2010. Questa edizione si appresta ad essere la più formidabile di sempre con un parterre di ospiti mai visto prima, grandi anteprime, artisti e protagonisti del mondo della cultura italiana e internazionale” afferma Claudio Gubitosi, storico direttore della rassegna.
 
Tra i gli ospiti d’onore del Festival, Susan Sarandon che ha accettato con piacere l’invito della direzione artistica, non solo perché ad accoglierla sarà “un pubblico speciale come quello dei giovanissimi”, ma anche perché la Sarandon è alla ricerca delle sue radici italiane, tant’è che attraverso Who Do You Think You Are” di Lisa Kudrow (la Phoebe di “Friends”), il programma in onda sulla NBC, ha lanciato un appello per scoprire cos’è successo a sua nonna, scomparsa quando la madre aveva solo due anni. Dopo la Francia (sarà sulla Croisette di Cannes con Wall Street: il denaro non dorme mai, seguito del cult movie Wall Street diretto dallo stesso regista, Oliver Stone), sarà dunque l’Italia la meta preferita dall’attrice americana.
 
Ad aprire il 18 luglio il Giffoni Film Festival una delle attrici italiane più amate dal pubblico: Claudia Pandolfi, la Giulia Corsi di Distretto di polizia che rivedremo presto nella 10° serie, mentre al cinema sarà in ben due film: Sulla strada di casa, opera prima di Emiliano Corapi, e Figli delle stelle, road movie di Lucio Pellegrini, con Pierfrancesco Favino, Fabrizio Bentivoglio, Giuseppe Battiston e Giorgio Tirabassi.
 
LE ANTEPRIME
Una delle più attese premiere della 40esima edizione del Festival sarà Sansone, l’esilarante commedia della 20th Century Fox, in uscita in Italia il 20 agosto. Il film, diretto da Tom Dey, è tratto dall’omonimo e famoso fumetto, e sarà presentato a Giffoni in anteprima italiana alla presenza di Pupo, che presta la voce al simpatico cagnolone.
“Per Phil e Debbie Winslow, trasferire la loro famiglia dal freddoloso Kansas alla calda California, è un grosso problema, ma per il loro enorme e imbranato cane danese Marmaduke (conosciuto in Italia col nome di Sansone) il trasloco significherà imparare un nuovo modo di vivere”.
Il film uscirà nelle sale italiane il 20 Agosto.
 
Altro appuntamento, oramai consolidato, è quello con Shrek e le sue avventure. Come accadde due anni fa, anche quest’anno il simpatico orco verde, nel suo splendido e sfavillante costume, incontrerà il giovane pubblico. A Giffoni verranno, poi, presentati i trailer e alcuni minuti teaser dell’attesissimo ultimo capitolo del film d’animazione Dreamworks “Shrek e Vissero Felici e Contenti” che arriverà in tutte le sale italiane (anche in 3D) il 25 agosto.
“Oberato dalle difficoltà e alienato da un’estenuante routine, il nostro caro orco ha perso il suo smalto e il suo ruggito. Per riuscire a tornare ad essere un orco “vero”, Shrek viene abbindolato da Tremotino, che, in cambio di un giorno della sua vita, promette di aiutarlo a recuperare il suo glorioso passato. Tuttavia, un’oscura clausola del contratto lo catapulta in un universo alternativo”.
 
Come già annunciato, tra le altre esclusive ed anteprime: la Walt Disney Italia presenterà “L’Apprendista Stregone”, una rivisitazione in chiave moderna dell’episodio di Topolino in Fantasia, il capolavoro della Disney del 1940. Il film, diretto da Jon Turteltaub (Il Mistero dei Templari, Il Mistero delle Pagine Perdute), annovera nel cast Monica Bellucci, Nicolas Cage e Alfred Molina e uscirà nelle sale italiane il 25 agosto 2010.
E attesissimi arriveranno in anteprima a Giffoni anche i primi 10 minuti “Winx Club 3D – Magica Avventura”. Il sequel del film, diretto da Iginio Straffi, sarà distribuito dalla Medusa e uscirà nelle sale italiane il 29 ottobre 2010.
 
MASTERCLASS "director's cut"
Dopo il successo nel 2009 con la prima edizione, tornano quest’anno le Masterclass: gli incontri con i personaggi del cinema in cui – sollecitati anche dai ragazzi – i protagonisti raccontano la propria esperienza. Le Masterclass 2010 avranno un taglio diverso e particolare e, a parlare del proprio lavoro, saliranno in cattedra i registi. Oltre al già confermato Giuseppe Tornatore, a Giffoni i ragazzi avranno la possibilità di confrontarsi con il grande Pupi Avati. Maestro del cinema italiano che ha sempre saputo muoversi con estrema duttilità tra l’horror, con il successo del ’76 La casa dalle finestre che ridono, alla commedia Regalo di Natale dell’86, all’avventuroso I cavalieri che fecero l’impresa del ’99. Fino ad arrivare a oggi con un’altra commedia amara “Il fratello più piccolo”. Per la televisione Avati ha realizzato “Feste storiche italiane” una serie di documentari dedicati alle rievocazioni storiche sparse per l’Italia. “Con questo progetto – ha detto Pupi Avati – abbiamo voluto fare in modo che questi eventi, che nascono da importanti ricerche storiche, siano raccontati dagli individui che vi stanno dietro, spiegando il loro percorso”.
 
LE GIURIE
Un dato speciale di questa edizione, riguarda anche le giurie: 41 sono i paesi partecipanti, con l’ingresso di ben 8 nuove nazioni: Siria, Turchia, Repubblica Ceca, Slovenia, Lituania, Croazia, Uzbekistan e Honduras. La 40esima edizione potrà contare su circa 3.000 giurati. Una curiosità: il totale dei giurati al GFF dal 1971 a oggi è di oltre 50.000 ragazzi provenienti da tutto il mondo.
Tra i grandi protagonisti del cinema internazionale che hanno già accettato l’invito, Elijah Wood, il protagonista de Il Signore degli anelli. Il giovane Frodo sarà al Festival in occasione della “Maratona degli anelli”: la saga di Peter Jackson rivivrà a Giffoni in una visione no-stop dei tre episodi, arricchiti di alcuni video inediti e dietro le quinte.