Il Documentario è sempre più Rock

Beatles, Rolling Stones, Doors, U2 e Gatti Persiani
--------------------------------------------------------------
IL N.13 DELLA RIVISTA CARTACEA BIMESTRALE DI SENTIERI SELVAGGI

--------------------------------------------------------------
Martin Scorsese passa dai Rolling Stones di Shine a light ai Beatles. Proprio in questi mesi il regista sta, infatti, terminando la post-produzione di un documentario su George Harrison, dal titolo provvisorio Living in the Material World. Prodotto da Olivia, la vedova del Beatles scomparso nel 2001 a 58 anni per cancro ai polmoni, il documentario affronterà soprattutto il fascino di Harrison per l’Oriente e la sua spiritualità.
 
Meno apollineo e più dionisiaco è Exile on main street, di Stephen Kijak, documentario che ricostruisce la registrazione dell’omonimo album doppio dei Rolling Stones, avvenuta nella villa francese di Keith Richard tra sessioni di musica, droga e sesso. Prossimamente in dvd.
 
Ispirata al titolo di una canzone dei Doors, When You’re strange di Tom DiCillo mostrerà un Jim Morrison inedito. Gli altri componenti dei Doors lo hanno definito un documentario magico.  Per realizzarlo Tom DiCillo ha anche utilizzato una particolare voce fuori-campo: quella di Johnny Depp.
 
Da pochissimo distribuiti nelle sale, invece: U2 3D, di Catherine Owens e Mark Pellington, il film-concerto girato in 3D durante il Vertigo tour del 2007 e I Gatti Persiani, di Bahman Ghobadi, a metà tra fiction e documentario, che racconta la storia di una band rock iraniana fuorilegge .
 
(news a cura della Rubrica Documentario)
----------------------------
BANDO PER IL CORSO DI CRITICA DIGITALE 2023

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative