Martin Scorsese e il set a Taiwan

Per realizzare Silence, in cantiere dal 1990

E’ dal 1990 che il regista Martin Scorsese ha in mente il progetto di Silence, la storia di due missionari portoghesi del XVII secolo che affrontano un pericoloso viaggio in Giappone per ritrovare il proprio mentore e diffonderne il Verbo, ispirato al romanzo omonimo di Shusaku Endo (1966). Così, dopo appena 24 anni, il progetto sta per diventare realtà: mentre si trovava a Tokyo assieme a Leonardo Di Caprio per la premiere giapponese di The Wolf of Wall Street, ne ha approfittato per fare tappa a Taiwan alla ricerca delle giuste location per il nuovo film.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

Scortato dal direttore della Taipei Film Commission Jennifer Jao, Scorsese ha visitato la regione occidentale dell’isola, ovvero la contea di Hualian, appuntando sul suo taccuino luoghi affascinanti dove poter dirigere il prossimo lungometraggio, che sarà interpretato da Liam Neeson, Andrew Garfield, Ken Watanabe e Adam Driver. Il primo ciak verrà battuto il prossimo settembre. (s.p.)

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8