Premio Cinema Academia Barilla 2012

PREMIO CINEMATOGRAFICO
Academia Barilla – “Storie di cucina” 2012
 
REGOLAMENTO
 
1.     ORGANIZZATORI
Il PremioCinema Academia Barilla – “Storie di cucina” è organizzato da Academia Barilla con la collaborazione dell'Università degli Studi di Parma e del Festival “Mondo piccolo cinematografico”. Ha il patrocinio del Comune di Parma, della Camera di Commercio di Parma, dei Musei del Cibo della provincia di Parma.
Media partner dell'evento: Gazzetta di Parma e TV Parma.
 
2.     OBIETTIVI
Il Premio Cinema Academia Barilla “Storie di cucina” intende diffondere la conoscenza e promuovere la cultura gastronomica italiana e delle singole aree geografiche attraverso lo strumento del cortometraggio cinematografico, sia di carattere documentaristico che attraverso brevi fiction o racconti. La presentazione di preparazioni gastronomiche, di usi, costumi e tradizioni legate al mondo della cucina, di prodotti tipici d'eccellenza o di temi relativi all'alimentazione italiana rientrano negli obiettivi del premio.Si chiede ai Filmakers di affiancare la mission di Academia Barilla nella valorizzazione della cultura gastronomica italiana.
 
3.     PERIODO
La rassegna dei film selezionati si svolgerà a Parma nell’Auditorium di Academia Barilla nel mese di Febbraio 2012.
 
4.     TERMINI E MODALITà D’ISCRIZIONE
L’iscrizione è gratuita: la scheda d’iscrizione, compilata in tutte le sue parti e firmata, deve essere corredata, pena l'esclusione automatica, da tre copie del filmato in DVD, e da biografia, filmografia dell’Autore e sinossi del film stampate su carta, sempre in triplice copia.
Possono partecipare al concorso soltanto film terminati dopo il 31 Dicembre 2002.
La loro durata non dovrà superare i 18 minuti compresi i titoli di testa e di coda.
I Filmakers partecipanti possono inviare più opere, senza limitazione numerica.
Il materiale deve pervenire entro la scadenza del 20 gennaio 2012 al seguente indirizzo:
ACADEMIA BARILLA “Progetto Cinema”  Largo Calamandrei 3/a – 43100 Parma – I
La Direzione del premio, a suo insindacabile giudizio, può anticipare o prorogare tale termine, dandone comunicazione sul sito internet sopra indicato.
Ogni invio incompleto o non coerente con i termini indicati sarà rifiutato. Le spese di trasporto sono a carico dei partecipanti. I filmati resteranno come documentazione, a fini culturali, presso la Biblioteca gastronomica di Academia Barilla. La Direzione del Premio non coprirà eventuali spese di spedizione relative al ritorno dei film.
Non sono ammessi al premio dipendenti del Gruppo Barilla e loro famigliari.
I filmati ammessi potranno essere visionati in anteprima dal 14 al 26 febbraio 2012 sul sito Web di Academia Barilla nella sezione “Eventi/Premio Cinema” e votati direttamente da tutti i navigatori. La selezione popolare permetterà al film più votato di ottenere una specifica menzione. Tuttavia tale valutazione non influirà sul giudizio finale della Giuria del Premio.
 
5. GIURIA
Presidente: Gianluigi Zenti (Direttore Academia Barilla), Pietro Vignali (Sindaco di Parma), Mario Marini (Assessore alla Cultura del Comune di Parma), Andrea Zanlari (Presidente Camera di Commercio di Parma), Rosangela Marchelli (Università di Parma), Filiberto Molossi (Critico cinematografico), Giancarlo Gonizzi (Curatore Biblioteca gastronomica Academia Barilla), Giampaolo Mora (Presidente Musei del Cibo della provincia di Parma), Andrea Grignaffini (Enogastronomo, Direttore “Spirito di Vino”), Matteo Barbacini, (Centro Cinema “Lino Ventura” di Parma), Giorgio Orlandini (Accademia Italiana della Cucina), Mario Grazia (Chef di Academia Barilla). Direzione Artistica: Virginio Dall’Aglio (“Mondo Piccolo Cinematografico”), Giovanni Martinelli (Regista).
 
6. SELEZIONE DELLE OPERE
La selezione dei video avverrà nelle settimane successive alla scadenza prevista all’art. 4 a cura e giudizio insindacabile della Giuria del Premio. I registi dei filmati selezionati fra quelli in regola con i termini e le modalità d'iscrizione, saranno avvisati telefonicamente o via e-mail, mentre nessuna comunicazione verrà inviata agli eliminati. La Giuria segnalerà, inoltre, quelle opere che, pur non premiate, presentino particolari pregi artistici. A questi autori verrà inviata una pergamena di riconoscimento e i filmati saranno pubblicati sul sito di Academia Barilla.
 
7. PREMI
1° Classificato € 1.500,00
2° Classificato € 1.000,00
3° Classificato €    500,00
Ai vincitori verrà consegnata anche una confezione di prodotti gastronomici di Academia Barilla.
 
8. LUOGO DI PROIEZIONE
La presentazione dei finalisti avverrà a Parma nel corso di una serata presso la sede di Academia Barilla aperta al pubblico e ripresa e trasmessa da emittenti televisive locali e nazionali.
I partecipanti al concorso accettano espressamente che la loro immagine possa comparire in trasmissioni televisive dell'evento e che i filmati premiati vengano inseriti, per l'opportuna promozione, sul sito di Academia Barilla con modalità di sola visione e non scaricabili.
Gli autori dei video premiati verranno ospitati dall’organizzazione per una notte (con prima colazione) in occasione della consegna del premio. Nessun rimborso di viaggio verrà assegnato ai premiati.
I Registi finalisti sono tenuti a partecipare personalmente alla proiezione e alla cerimonia di premiazione e a ritirare in prima persona il premio, che, in caso di assenza, non verrà assegnato.
 
9. NORME GENERALI
La richiesta di ammissione al Premio “Academia Barilla – Storie di cucina” implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento, con liberatoria per la possibilità di presentare in pubblico, presso il proprio sito, in TV locali e nazionali, Fondazioni e/o Enti, i video inviati, per motivi promozionali o culturali che la Direzione del Premio ritenga opportuno svolgere.
Gli autori, inoltre, con la liberatoria, sono responsabili della musica originale o non originale protetta da diritti d'autore. La Direzione del Premio può prendere decisioni relative a questioni non previste dal presente regolamento
Per ogni eventuale controversia è competente il foro di Parma e fa fede il presente regolamento.