Sarah Polley adatta Alias Grace di Margaret Atwood

Il terzo film, su una sedicenne accusata di omicidio

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #9


Sarah Polley adatta ALIAS GRACE di Margaret AtwoodDopo Away from Her (2006) e Take This Waltz (2011, ancora inedito in Italia) l'attrice/filmaker canadese Sarah Polley continua la sua carriera come sceneggiatrice: adatterà Alias Grace, romanzo di Margaret Atwood ispirato a un fatto di sangue  del 1843.

Una giovane, povera e graziosa domestica appena sedicenne, Grace, venne accusata dell'omicidio di Thomas Kinnear, per cui lavorava,  e della governante Nancy Montgomery, amante dell'uomo e in attesa di un figlio. Grace sarà relegata tra manicomio e carcere.

La Atwood, scrittrice, poetessa e femminista canadese, ha scritto il libro nel '96 (è uscito in italiano per Baldini Castoldi Dalai nel 2003 come L'altra Grace, si trova per i tipi di Ponte alle Grazie dal 2008, nella traduzione di Margherita Giacobino). Nella versione della Atwood, Grace, ormai ventiquattrenne, racconta la sua storia a un giovane dottore americano, Simon Jordan. La scrittrice si era interessata al processo da lungo tempo, scrivendo anche, nel 1974, un tv movie per CBC, intitolato The Servant Girl.

Anche  il bell'esordio della Polley, Away from Her, si ispirava alla scrittura di una connazionale, Alice Munro (il racconto The Bear Came Over the Mountain).  Non è ancora chiaro se la Polley sarà solo sceneggiatrice o anche regista del nuovo film. (m.p.)
 

--------------------------------------------------------------------
#ArenediRoma2021 – Tutte le arene di cinema della capitale


--------------------------------------------------------------------

 

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------