"Serendipity – Quando l’amore è magia" di Peter Chelsom

Commedia dell'amore della durata della memoria, diretta da Peter Chelsom con gioia e leggerezza, fra un numero di telefono appuntato su un romanzo di Marquez, una Manhattan da fiaba postmoderna e le impercettibili sincronie e diacronie di due cuori

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

“Serendipità” è un termine desueto, quasi un’ellissi o un’anomalia linguistica che indica – o dovrebbe indicare, almeno nel lessico del romanziere settecentesco Horace Walpole che pare l’abbia coniato per primo – il verificarsi di fortunate coincidenze, incroci di sguardi e destini, forme di vita che toccandosi improvvisamente precipitano in quell’unico punto spazio-temporale che racchiude l’eternità della durata. Un attimo, un insignificante istante che avvolge e stringe fra le pareti d’aria di un “breve incontro” i corpi di due esseri che probabilmente un giorno si ameranno – chissà, magari aiutati da qualche (in)volontaria coincidenza -, proiettandoli in un altrove ancora tutto da inventare e costruire, un mondo possibile ansioso di verifiche e conferme.
E’ un po’ il destino che tocca a Jonathan e Sara, i giovani protagonisti di “Serendipity”, commedia dell’amore della durata della memoria, diretta da Peter Chelsom con gioia e leggerezza, fra un numero di telefono appuntato su un romanzo di Marquez, una Manhattan da fiaba postmoderna e le impercettibili sincronie e diacronie di due cuori che si cercano e si ascoltano in lontananza.
Un gioco di rimandi e rinvii che scherza gioiosamente con il tempo, dilata e comprime a suo piacimento la clessidra d’amore che segna le esistenze dei due personaggi, lasciando intravedere un ritmo segreto, un fluido magnetico di sentimenti e durevoli attrazioni che corre via liscio sotto la superficie delle inquadrature, resistendo anche agli artifici del montaggio. Tutto l’amore, questa materia che al tempo oppone la sua durevole elasticità, è nello scarto fra il prima e il dopo dell’incontro, in una magia che si nutre del vuoto pneumatico prodotto da questo iato, da una sensazione impercettibile anche al fuoco della macchina da presa.
E se Chelsom guarda dritto al cinema inglese di David Lean o ai fuggenti e scontati incontri di Streep e De Niro in “Innamorarsi”, i suoi protagonisti sembrano eludere le rigide griglie di una sceneggiatura intelligente ma un po’ convenzionale, vivendo di vita propria, incarnandosi perfettamente nel volto di John Cusack e nella grazia dei lineamenti di Kate Beckinsale. Moderne icone di un cinema americano che sembra ritrovarsi soprattutto quando riscopre il gusto del senso comune e affonda lo sguardo in quel viscoso e atemporale tessuto di emozioni che è il gioco d’amore fra un uomo ed una donna.
Titolo originale: Serendipity
Regia: Peter Chelsom
Sceneggiatura: Marc Klein
Fotografia: John De Borman
Montaggio: Christopher Greenbury
Musica: Alan Silvestri
Scenografia: Caroline Hanania
Costumi: Marie-Sylvie Deveau, Mary Claire Hannon
Interpreti: John Cusack (Jonathan Trager), Kate Beckinsale (Sara Thomas), Jeremy Piven (Dean Kansky), Molly Shannon (Eve), Bridget Maynahan (Halley Buchanan), John Corbett (Lars Hammond), Eugene Levy (commesso di Bloomingdale), Lucy Gordon (Caroline Mitchell), Kate Blumberg (Courtney), Mike Benitez (sovrintendente), Pamela Redfern (assistente di volo), Brenda Logan (parrucchiera). Produzione: Simon Fields, Peter Abrams, Robert L. Levy per Simon Fields Productions/Tapestry Films
Distribuzione: Buena Vista International Italia
Durata: 90′
Origine: Usa, 2001.

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

--------------------------------------------------------------
DARIO ARGENTO – L’AMORE E IL TERRORE, A CURA DI GIACOMO CALZONI

--------------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative