The Christmas Show, di Alberto Ferrari

Nato da uno spunto interessante, non riesce a buttare il cuore oltre l’ostacolo, rimanendo fossilizzato ad una comicità spicciola ed una fin troppo mielosa romance story.

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

Al suo quarto lungometraggio, Alberto Ferrari torna alla regia con un prodotto natalizio formato famiglia. The Christmas Show, nato dalla collaborazione tra Pier Paolo Piastra e Charles Anthony Maxwell, è una commedia in cui l’umorismo più spicciolo si mescola al tipico romance mieloso in salsa natalizia.

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

I protagonisti della vicenda sono i membri della famiglia Rovati: la mamma Sofia (Serena Autieri), una chirurga sottopagata e i due fratelli Alice, una giovane aspirante musicista, e Ricky, un ragazzino taciturno e appassionato di videogiochi. I Rovati da cinque anni non festeggiano il Natale, in seguito alla prematura scomparsa del marito di Sofia. Di fronte alla casa della famiglia abita Pierre (Raoul Bova), uno scrittore che sotto falso nome (Frank Goats) scrive romanzi romantici anche se la sua storia d’amore con Sofia aspetta di essere scritta da tanto tempo. A complicare ulteriormente il quadro famigliare c’è l’ingombrante presenza di Oscar (Francesco Pannofino), direttore amministrativo dell’ospedale e corteggiatore (in malafede) di Sofia. L’ormai consolidata triste tradizione natalizia che i Rovati vivono da qualche anno viene stravolta all’improvviso; la famiglia viene infatti scelta come protagonista del reality televisivo The Christmas Show, che trasformerà la casa dei Rovati in un “Grande Fratello” formato natalizio.

--------------------------------------------------------------
SENTIERI SELVAGGI BLACK FRIDAY

--------------------------------------------------------------

Ed è proprio la trovata del reality lo spunto più interessante del film di Ferrari che avrebbe potuto e dovuto cogliere la palla al balzo per realizzare un prodotto pop ma allo stesso tempo non abusato per il panorama cinematografico nostrano. L’idea di una riflessione sulla costante sovraesposizione mediatica di una qualsiasi dinamica personale, attraverso il filtro della comicità, avrebbe sicuramente premiato per originalità il film di Ferrari. Purtroppo, però, The Christmas Show non riesce buttare il cuore oltre l’ostacolo, rimanendo ancorato ad un registro comico demenziale e già visto, che solo alcune punte della coppia Pannofino-Solenghi (quest’ultimo interpreta nonno Angelo) riescono, in qualche modo a salvare. Decisamente rivedibile il dramma d’amore tra Raoul Bova e Serena Autieri, entrambi sottotono, che non riescono a vivacizzare una scrittura sicuramente rivedibile. Alcuni momenti significativi sono rappresentati dalle performance canore dalla giovane Alice, interpretata da Alice Andrea Ferrari.

Tirate le somme, dispiace come, ancora una volta, il cinema italiano più prettamente popolare, pur partendo da alcuni spunti tutt’altro che scontati, rimanga fossilizzato a certe dinamiche trite e ritrite, forse per paura di perdere una certa fascia di pubblico.

 

Regia: Alberto Ferrari
Interpreti: Raoul Bova, Serena Autieri, Francesco Pannofino, Ornella Muti, Alice Andrea Ferrari, Tullio Solenghi, Giulio Nunziante Cesaro, Francesca Giovannetti, Jerry Mastrodomenico, Francesca Della Ragione, Nicolò Bertonelli
Distribuzione: Viva Productions. In collaborazione con Altre Storie e Adler Entertainment
Durata: 106’
Origine: Italia, 2022

La valutazione del film di Sentieri Selvaggi
2
Sending
Il voto dei lettori
2 (4 voti)
--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative



    Rispondi