The Third Day, la prima serie immersiva tra tv e live event

Teatro, televisione e tecnologia sono da anni i principali campi d’azione di Punchdrunk international, compagnia britannica di teatro sperimentale, che si propone di sondare nuove forme di narrazione, invitando gli spettatori ad immergersi in un’avventura nell’universo dello story-telling. Il Guardian ha svelato il nuovo, originale, progetto voluto dalla compagnia: la serie The Third Day, scritta dall’autore Dennis Kelly con il direttore artistico di Punchdrunk, Felix Barrett, e prodotta da Sky e HBO, presentata come “la prima serie immersiva del mondo, accompagnata da un live-event innovativo ed unico, che sarà messo in scena in un teatro della Gran Bretagna come parte integrante della serie“.

Un prodotto che volutamente si allontana dalla serialità più canonica per avventurarsi in altri campi espressivi, come afferma il suo ideatore: “raccontare una storia che metta insieme televisione e live action è da tempo una mia ambizione. The Third Day sarà allo stesso tempo uno show televisivo e un mondo in cui entrare, dando agli spettatori la possibilità di vivere e respirare la narrazione“.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Sarà una storia tripartita con protagonisti Jude Law, reduce dal successo di The Young e The New Pope, affiancato da Naomie Harris, nota per i film di James Bond e per la sua partecipazione al film premio Oscar Moonlight.

La prima parte, Summer, segue le vicende di Sam (Law), un uomo che si ritrova in una remota isola sulla costa britannica, dove incontra un misterioso gruppo di isolani intenzionati a mantenere le loro tradizioni ad ogni costo. Seguirà poi uno speciale evento teatrale diretto da Felix Barrett, in cui gli spettatori avranno l’occasione di diventare essi stessi parte del “Third Day world”, vivendo in prima persona le vicende. La serie si conclude con Winter in cui Helen (Harris), una giovane outsider, giunge sull’isola in cerca di risposte, generando però una serie di misteriosi eventi.

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Horror e sci-fi i generi su cui si regge un prodotto che tuttavia si propone di andare ancora più in fondo, come afferma Dennis Kelly, alla regia per l’episodio Winter: “Volevo fare una serie che fosse inquietante e disturbante ma anche che parlasse delle nostre paure andando più a fondo rispetto all’horror. I temi di The Third Day mi hanno ossessionato per lungo tempo; vi si parla di pedita e speranza e di come entrambe queste cose possano distorcere la mente e sorprenderci in un modo assolutamente brutale”.

Tre storie da poter fruire separatamente o insieme, a seconda del bisogno e del desiderio dello spettatore, parte attiva e vero protagonista della serie, nel pieno rispetto della ‘linea Punchdrunk’: mai mettere un limite alla creatività di ciascuno di noi“.

The Third Day approderà a maggio 2020 su Sky Atlantic e Now Tv e negli Usa su HBO.