MILANO 22 – “Bad Weather”, di Giovanni Giommi (Concorso Extra)


Banishanta è un'isola-bordello, una lingua di terra a sud del Bangladesh ed è il luogo in cui Giovanni Giommi ci fa scoprire le speranze, i desideri, le paure e gli amori delle donne lavoratrici del sesso che vivono in questo luogo. Con una narrazione trasparente e una forza evocativa inusuale, l’autore ci accompagna in questa ricerca verso il cuore di tenebra della nostra contemporaneità, dentro la labilità del presente e la fragile consistenza di queste vite.

Bad weatherLa macchina da presa di Giovanni Giommi, già collaboratore di Massimo Coppola, scruta i volti e i confini visibili di Banishanta, isola-bordello a sud del Bangladesh. Qui vivono le lavoratrici del sesso, qui si danno appuntamento gli uomini che vengono dal Vietnam e dai vicini Paesi quando le loro navi passano da quelle parti, qui, su questa lingua di terra così fragile, fatta d’argilla e acqua, vivono le speranze, i desideri, le paure e gli amori di queste donne, alcune in età, altre molto giovani che coltivano i loro desideri e il loro lavoro, ben sapendo che il piacere dell’amore è differente da quello che da il cliente. Il cliente ti squarcia, dice una giovane donna, lui è il cliente e può fare ciò che vuole, il tuo uomo ti da il piacere. Conciliare il sesso a pagamento con l’amore, con i figli, con il futuro e la famiglia d’origine da mantenere, è questo il compito che si sono assegnate queste donne che Giommi scruta con discrezione, ma a viso aperto, raccontando il dolore dell’uomo compagno della prostituta e quello della donna alle prese con le cattiverie degli uomini, attraverso le perfette forme di una narrazione trasparente, di una documentazione impeccabile.

 

 

Il documentario di Giommi si distingue per forza evocativa davvero inusuale, per il valore aggiunto che mostrano i suoi primi piani, nel sapere assorbire dal grigiore del paesaggio la minaccia del presente, l’incertezza del futuro, ma anche la labilità di un quotidiano sempre da inventare e la fragile consistenza di queste vite che sembrano navigare su una zattera alla deriva. Banishanta diventa, attraverso gli occhi di Giommi, la ricerca del cuore di tenebra della nostra contemporaneità, l’incredibile universo parallelo che scorre accanto, l’infernale deposito di ogni disillusione, luogo indefinito e finisterrae dell‘anima. Complice, in questa ricerca dell’oscuro volto che Banishanta rappresenta è la composizione narrativa di Giommi che, lavorando su lunghe e controllate carrellate, coglie la velatura nebbiosa della terra che osserva, rievocando nello spettatore la lenta scoperta della terra di Kurtz in Apocalypse now. D’altra parte, non era quel Kurtz che ripeteva: l’orrore, l’orrore…., anche qui le donne lo dicono, ma lo lasciano raccontare da altre parole, con i loro sorrisi che tornano a dirci che il mondo nasconde molte verità e non sempre quelle evidenti sono quelle vere, quelle sulle quali fare affidamento.

Scrivi un commento
Captcha

Segnala un commento
Captcha

Sono presenti 0 commenti
 
 

Cerca nel sito

Cerca nel sito



News

Italiano medio, incassi super
record al botteghino
Questa sera Registi fuori dagli sche(r)mi con Abel Ferrara
A Bari proiezione del film Pasolini e incontro con il regista
Grande successo alla prima americana di Black or White
Presente tutto il cast
Sean Peen est César d’honneur
riceverà il premio il 20 febbraio a Parigi
Il primo documentario su Kurt Cobain al Bif&st diBari.
Un’inedita versione del leader dei Nirvana
Iñárritu e la sfida dei ghiacci per The Revenant
con Leonardo DiCaprio, Tom Hardy e Will Poulter
La scomparsa di Eleanor Rigby esce direttamente DVD e Blu-Ray.
Dal 26 marzo  
Mission: Impossible 5 anticipa l'uscita
Sarà in sala il 31 luglio
Marco Müller farà parte del Beijing International Film Festival
Ricoprirà il ruolo di chief advisor.
Un 'Maraviglioso Boccaccio' per i Fratelli Taviani
 Il film, fra poco al cinema, comprende un cast d'eccezione.
Il Caso Schrader a Storie del cinema
venerdì 30 gennaio ore 20.30 nella sede di Sentieri Selvaggi
I Guardiani della Galassia in DVD e Blu-Ray
Novità è contenuti extra per il film che ha fatto impazzire i fan della Marvel
Chris Pratt è il nuovo Indiana Jones?
E' il rumor che gira alla Disney
Il guardiano del museo Ben Stiller in copertina su Film Tv
Jolie-Pitt, Cattelan e Shonda Rhimes
Facebook arriva al cinema
 La società di Zuckerberg crea una divisione specializzata in realtà virtuale.
Daniel Bruhl e Audrey Tatou nella giuria della Berlinale
E' presieduta da Darren Aronofsky
The Interview approda su Netflix
dal 24 gennaio  
Emma Watson sarà Belle nel live-action The Beauty and the Beast
Lo conferma su Facebook
Locarno 68 nel segno di Peckinpah
 annunciata la retrospettiva dedicata all'autore de Il Mucchio selvaggio
Il cinema e lo spazio alla Berlinale Talents
Dal 7 al 12 febbraio
Un nuovo film per la regista di Selma Ava DuVernay
Sarà una storia d'amore e d'omicidio durante l'Uragano Katrina
Al via il nuovo progetto di Martin Scorsese
Sarà un adattamento di Silenzio, romanzo del 1966 di Shusaku Endo
Come sarebbe stato American Sniper di Spielberg?
Un duello psicologico
Seth Rogen raffredda la polemica su American Sniper
"Non volevo offendere nessuno"
The Hateful Eight di Tarantino: si comincia!
Uscita prevista in autunno