Lego Ninjago – Il Film, di Charlie Bean, Paul Fisher, Bob Logan

Un cambio di punto di vista. Non è forse questa la crescita? Esplorare direzioni inedite, dotarsi di un occhio, quello interiore per affrontare vulnerabilità e paure che derivano da nemici visibili o da ombre minacciose annidate all’interno di noi stessi, adoperandosi ad un viaggio pieno d’incertezza, accettando il pericoloso vagare nelle difficoltà della ricerca, i fallimenti, la scoperta dei limiti, il superamento dei confini oltre cui spingersi.

L’impianto avventuroso di Lego Ninjago pesca nel repertorio classico del genere, l’intrepido eroe, Lloyd, destinato a salvare il mondo insieme ai suoi acerbi amici liceali aspiranti ninja, mondo minacciato dal cattivo di turno Garmadon, che altri non è che il padre di Lloyd. Un legame annientato sin dalla nascita trova sviluppo e possibilità di redenzione dall’antagonismo fornito dal pretesto della guerra, una schermaglia d’estraneità alimentata da un mancato riconoscimento reciproco, e si trascina il bisogno impellente di camminare insieme per la prima volta. Lettura sin troppo psicanalitica tanto i colori delle emozioni sono sfumati, soffocate le ingiustizie ed attenuato ed addolcito il quadro in chiave infantile.

Il sapiente uso metaforico replica mastodontiche disgrazie ma non dimentica mai di lasciare l’indizio di un sorriso e di una soluzione positiva, l’uso tecnologico massificato ricalca l’ipotesi di un futuro plausibile ed imminente alterato soltanto da un amplificato ricorso ai robot, dei favolosi Mech da combattimento pilotati dalle truppe di entrambi i fronti nell’elastico rincorrersi di difesa affidata agli eroi e distruzione seminata dagli emissari del male. Restano la saggezza e l’esempio umano i fini a cui tendere per controllare l’egocentrismo ed accedere alle più recondite riserve di forza.

MV5BMjIzMDYyNTYxNl5BMl5BanBnXkFtZTgwNDc3OTI1MzI@._V1_SX1777_CR0,0,1777,744_AL_

Mech da combattimento

Nato dalla collaborazione di Lego System e Warner Bros, Lego Ninjago è diretto da Charlie Bean, Paul Fisher, Bob Logan ed è un ulteriore passo in avanti verso la fusione tra animazione in digitale dei mattoncini con elementi del mondo organico, un tentativo solo accennato nei primi due episodi che diventa molto più ardito, convincente e soprattutto incisivo, visivamente palpabile.
Moltissime le star impegnate nel doppiaggio per la versione originale tra cui Jackie Chan, leggenda di adventure movie ed arti marziali, che presta la voce a Maestro Wu, guida spirituale dei ragazzi quale fulgido esempio di rettitudine, recita una parte nelle sue sembianze terrestri ed è l’autore delle coreografie delle magnifiche sequenze di lotta.


Titolo originale: The LEGO Ninjago Movie

Regia: Charlie Bean, Paul Fisher, Bob Logan
Interpreti (voci originali): Jackie Chan, Dave Franco, Fred Armisen, Justine, Theroux, Abbi Jacobson, Olivia Munn, Kumail Nanjiani, Michael Pena, Zach Woods
Distribuzione: Warner Bros. Pictures
Durata: 101′
Origine: USA/Denmark, 2017

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *