2/12/2002 – Da venerdì a Roma D.N.A.

Per il secondo anno consecutivo, il Cineclub Detour presenta D.N.A. – Documenti Non Archiviati, rassegna interamente dedicata al documentario, una vetrina all'interno della quale sono proiettati lavori spesso inediti, indipendenti e altrimenti non visibili. Quest'anno il  piccolo Festival del Documentario si svolgerà dal 6 al 18 dicembre 2002. La novità di quest'edizione è la collaborazione con la neonata Associazione "Plastic Brain" che ha contribuito significativamente alla realizzazione dell'evento, ampliando il campo di ricerca e favorendo la partecipazione di nuovi autori. Lo spirito che anima D.N.A. è quello di offrire una panoramica il più possibile completa e variegata sulle diverse tendenze e modalità espressive del genere documentario.


--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

La rassegna è concepita per sezioni tematiche:


Falso Documento è la vetrina dedicata al Mockumentary, termine inglese che indica il genere del Falso Documentario: un workshop curato da Roberto Pisoni aprirà l'ampia sezione di cui citiamo le Fantainchieste realizzate da Studio Universal e una retrospettiva completa sul "mockumentarista" Paolo Caredda.


--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Antropologica, interamente dedicata al documentario a sfondo antropologico, accoglie oltre alle opere di giovani autori come Giovanni Pianigiani, Laura Mandolesi Ferrini, Paolo Bucceri, Alessandro Angelini e Manuel Cassano, una retrospettiva su Vittorio De Seta, uno dei più grandi documentaristi italiani.


La sezione Documentaria è dedicata a documentari sull'America Latina, in collaborazione con l'Associazione Urihi (Ufficio Ricerca Indigeni Habitat Interdipendenza) di Milano e saranno inoltre visibili, tra i tanti, alcuni lavori di Enrica Colusso, recentemente ospitata al Festival del Cinema di Torino, Matteo Garrone, Mario Balsamo, Roberto Torelli e Pasquale Scimeca.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Un evento veramente speciale è rappresentato dalla Retrospettiva su Raffaele Andreassi, affermato documentarista purtroppo poco visibile, di cui ricordiamo il bellissimo I lupi dentro dedicato alla figura del pittore Ligabue.


Una sezione dedicata al documentario sperimentale ospita la Personale su Roberto Nanni, maestro del genere, di cui segnaliamo L'amore vincitore. Conversazione con Derek Jarman vincitore dello Spazio Italia al Festival del Cinema Giovani di Torino 1993 e Antonio Ruju. Vita di un anarchico sardo realizzato per I Diari della Sacher. Verranno inoltre proiettati in Super 8 alcuni lavori dell'autore.


Domenica 15 dicembre dalle 18.30 alle 21.00: MEMORIA Y JUSTICIA, un incontro/dibattito curato dall'associazione culturale Ponte della Memoria sul dramma dei desaparecidos, durante il quale verranno proiettati brevi filmati sul golpe del 1976 e gli effetti devastanti che questo ha causato sulla società argentina.


Mercoledi 18 dicembre chiuderà la rassegna un incontro curato da Luigi Di Gianni, maestro del documentario italiano, sul tema Il documentario tra memoria e attualità cui seguirà la proiezione del film Il tempo dell'inizio, un film di finzione realizzato dallo stesso Di Gianni.


Questi ultimi due incontri sono a Ingresso Gratuito.


LE PROIEZIONI SI SVOLGERANNO NELLA SALA DEL CINECLUB DETOUR DI ROMA (Via Urbana 47/a) da VENERDI 6 a MERCOLEDI 18 DICEMBRE 2002


 D.N.A.


DOCUMENTI NON ARCHIVIATI


II EDIZIONE


 dal 6 al 18 dicembre 2002

rassegna di documentari al Cineclub Detour


 Venerdì 6 Dicembre


 


FALSO DOCUMENTO


Ore 21.00


WORKSHOP SUL MOCKUMENTARY a cura di Roberto Pisoni


"Il rapporto tra realtà e verità è un territorio quanto mai ambiguo, complesso e stratificato, un campo paradossale e sfuggente, costantemente dissodato dal pensiero filosofico, punto nevralgico di ogni questione estetico-percettiva che nell'immagine cinematografica trova la sua soglia naturale".


LA FAMIGLIA TELEPATICA (2000, 5') di Paolo Caredda


Viaggio nel cinema impossibile di Saul Portogallo.


FRANCA STEIN – L'ORRORE DELLE ALPI (2001, 22') di Roberto Amoroso e Roberto Pisoni


Da dieci anni, in un paese del Sud-Tirolo, non muore più nessuno. L'inquietante verità si cela dietro il nome della Signora Stein.


NINETTO GUERRA – IL PICCOLO RAMBO (2001, 20') di Roberto Amoroso e Roberto Pisoni


Un adolescente complessato, nelle Marche, si trasforma in una macchina per uccidere a causa dall'effetto devastante provocatogli dalla visione del film Rambo.


 


LA "VERA" STORIA DEL CINEMA


Ore 22.30


FORGOTTEN SILVER (Nuova Zelanda, 1995, 52') di Peter Jackson


 


Sabato 7 Dicembre


 


FALSO DOCUMENTO


Ore 21.00


EROS PELOSI – ER MANNARO DE CANTALUPO (2002, 17') di Massimiliano Sbrolla e Michele Ferrarese


Assurda storia di un carismatico licantropo dell'entroterra laziale.


Incontro con gli autori


A seguire


ALDO SAMUELE  1962-1979 (1998, 12') di Paolo Caredda


Film sulle toccanti vicende del poeta Aldo Samuele, suicidatosi alla giovane età di 16 anni.


EMO CANINO – L'OMBRA DEL VAMPIRO (2000, 23') di Roberto Amoroso


Storia di uno più celebri killer della mafia siciliana che assomiglia stranamente alla storia di… Nosferatu.


PAOLO NULLA – UN UOMO INVISIBILE (2001, 24') di Pietro Reggiani


Un giovane di Affi, nella provincia di Verona, reagisce all'ansia e alla timidezza diventando invisibile.


 


IL ROCKUMENTARY


Ore 22.30


THIS IS SPINAL TAP (Usa, 1984, 82', v.o. inglese) di Rob Reiner


 


Domenica 8 Dicembre  


 


ANTROPOLOGICA


Ore 19.00


PLAYING CAMBODIA (2002, 38') di Ella Pugliese e Niklas Luhmann


Il gioco dopo la guerra civile.


Incontro con l'autrice


IL TERZO TEMPO (1999, 5') di Giovanni Pianigiani


La giovane Hashnaa è musulmana praticante, vive e studia a Trieste e prega 5 volte al giorno.


A POCHI SECONDI  DALLA FINE  (2000, 45') di Giovanni Pianigiani


Ritratto della comunità serbo-ortodossa a Trieste attraverso i racconti di alcuni di loro.


Incontro con l'autore


 


RETROSPETTIVA  RAFFAELE ANDREASSI    Incontro con l'autore


Ore 21.00


LETTERE DALLA PROVINCIA di R.Andreassi


MEZZA FACCIA di R.Andreassi


LA CITTA' CALDA (1959) di R.Andreassi


Film sperimentale girato a Roma con soli rumori d'ambiente e suoni elaborati.


SILENZIO (1964, 12') di R.Andreassi


Il regista indaga in un cimitero di auto evocando materie informali simili alle compressioni dell'artista francese César.


LO SPECCHIO, LA TIGRE, LA PIANURA (1960, 24') di R.Andreassi


Primo documentario realizzato da Andreassi sul pittore naif Ligabue, che si mostra nel momento stesso dell'atto creativo.


 


Ore 22.30


DE CHIRICO (1952, 10') di R.Andreassi


Affascinante ritratto del pittore metafisico per eccellenza Giorgio De Chirico.


ARMONIE DI FORME  (1955, 9') di R.Andreassi


Il lavoro dello scultore Francesco Messina viene descritto attraverso le diverse fasi della sua realizzazione: dallo stampo dell'opera fino al prodotto finale.


RITRATTO DI PEGGY (1972, 42') di R.Andreassi


Nella sua villa di Venezia, Peggy Guggheneim parla del suo patrimonio artistico e del suo rapporto con esso.


MURALES (1974, 10') di R.Andreassi


Agli inizi degli anni Settanta a New York una nuova forma d'arte "collettiva", il mural, esprime, attraverso le pareti dei condomini, la visione del sogno americano.


 


Lunedì 9 dicembre


 


DOCUMENTARIA – INTRECCI    (a cura dell'Associazione URIHI)


Ore 21.00


VOCI DA PORTO ALEGRE (2002, 25') di Giovanna Cossia e Marco De Poli


Una moltitudine colorata di giovani, gruppi etnici, esponenti dei movimenti di base, provenienti da tutto il pianeta e uniti dalla ricerca comune di un nuovo modello di globalizzazione, diverso da quello neoliberale, hanno dato vita dal 1° al 5 febbraio 2002 a Porto Alegre in Brasile al II Forum Sociale Mondiale.


CONTADINI SENZA TERRA (2002, 22') di Giovanna Cossia, Marco De Poli e Daniela Pizzi


Incontro con gli autori


A seguire


WE ARE THE POORS (2002, 32') di Michele Citoni


Realizzato tra agosto e settembre 2002 in occasione del World Summit on Sunstainable Development di Johannesburg, rivolge una particolare attenzione ai nuovi movimenti sociali locali, nati tra le comunità colpite dagli effetti della svolta neoliberista della leadership sudafricana.


Incontro con l'autore


 


ANTROPOLOGICA – VITTORIO DE SETA


Ore 22.30


LU TEMPU DI LI PISCI SPATA (1954, 11')


ISOLE DI FUOCO (1954, 11')


SURFARARA (1955, 10')


PASQUA ON SICILIA (1955, 11')


CONTADINI DEL MARE (1955, 10')


PARABOLA D'ORO (1955, 10')


PESCHERECCI (1955, 10')


PASTORI DI ORGOSOLO (1958, 11')


UN GIORNO DI BARBAGIA (1958, 10')


I DIMENTICATI (1959, 20')


 


Martedì 10 Dicembre


 


FALSO DOCUMENTO – PAOLO CAREDDA  Incontro con l'autore


Ore 21.00


LA DROGA ZUBOV (2001, 3') di P.Caredda


Epidemie e apocalissi di fine secolo. La droga Zubov diffonde un terribile morbo che trasforma le persone in palazzi.


CINQUANTA (2002, 53') di P.Caredda


Dolce arazzo sulle perversioni da gioco elettronico all'alba del ventunesimo secolo.


MATTHEW SMITH (2002, 53') di P.Caredda


La storia di Matthew Smith che inventò a soli 19 anni uno dei videogiochi più psichedelici del mondo, il Jet Set Willie.


ESCAPE DE LA CASA DE LOS PAJEROS (2001, 3') di P.Caredda


Ricordi e frammenti di un mondo di pianerottoli e scale chiuse.


I GIGANTI DI MARASSI (1998, 15') di P.Caredda


Una voce fuori campo ci introduce nei luoghi desolati di un distretto suburbano: i Marassi di Torino.


RELIGIOUS FLASH – THE HOWARD MARKS INTERVIEW (2001, 21') di P.Caredda


Singolare intervista al più leggendario trafficante di hashish della terra.


GIO' PINNA – CACCIA ALLO SQUALO (2000, 19') di P.Caredda, co-regia di Alessandro Diaco


Storia di un misterioso genovese che decide di vendicare la triste sorte dello squalo di Spielberg.


 


Mercoledì 11 Dicembre


 


ANTROPOLOGICA –  VITTORIO DE SETA


Ore 21.00


LU TEMPU DI LI PISCI SPATA (1954, 11')


ISOLE DI FUOCO (1954, 11')


SURFARARA (1955, 10')


PASQUA ON SICILIA (1955, 11')


CONTADINI DEL MARE (1955, 10')


PARABOLA D'ORO (1955, 10')


PESCHERECCI (1955, 10')


PASTORI DI ORGOSOLO (1958, 11')


UN GIORNO DI BARBAGIA (1958, 10')


 


ANTROPOLOGICA


Ore 22.30


FRANCESCO E IL BALLO DELLE GALLINE (1998, 18') di Laura Mandolesi Ferrini


A Pagani (SA) Francesco Tiano ha riunito attorno a sé i bambini del quartiere per insegnare loro i canti e i balli che si eseguono per la festa della Madonna delle Galline.


Incontro con l'autrice


I FUOCHI E LA MONTAGNA (2001, 26') di Luca Bellino, Paolo Buccheri, Ella Pugliese


Un angolo di Kurdistan trasportato a Roma ricostruito attraverso frammenti di memoria collettiva, sulle orme di una identità da riconquistare.


Incontro con l'autore


A seguire


ASCOLTANDO CUBA (1998, 32') di Paolo Buccheri


Cuba percorsa attraverso musica, suoni e rumori.


Incontro con l'autore


 


Giovedì 12 Dicembre


 


ANTROPOLOGICA


Ore 21.00


RAGAZZI DEL GHANA (2000, 45') di Alessandro Angelini


Osuman e Mohammed sono due adolescenti ghanesi appassionati di calcio in attesa di trasferirsi in Italia per un periodo di prova nella Sampdoria.


UN CUENTO DE  BOXEO (2001, 52') di Alessandro Angelini


Viaggio con il cubano Teofilo Stevenson, il più grande pugile dilettante di tutti i tempi. Il suo ritratto tra passato e presente e l'incontro mai disputato con Mohammed Alì.


ATTO DI PASSIONE (2002, 15') di Manuel Cassano


Nell'Italia del Sud un gruppo di soli uomini mantiene viva una delle più belle "passioni" delle tradizioni orali italiane: un canto paraliturgico che accompagna i pescatori intenti a riparare le loro reti da pesca.


 


ANTROPOLOGICA – VITTORIO DE SETA


Ore 22.30


LU TEMPU DI LI PISCI SPATA (1954, 11')


ISOLE DI FUOCO (1954, 11')


SURFARARA (1955, 10')


PASQUA ON SICILIA (1955, 11')


CONTADINI DEL MARE (1955, 10')


PARABOLA D'ORO (1955, 10')


PESCHERECCI (1955, 10')


PASTORI DI ORGOSOLO (1958, 11')


UN GIORNO DI BARBAGIA (1958, 10')


I DIMENTICATI (1959, 20')


 


Venerdì 13 Dicembre


 


DOCUMENTARIA


Ore 21.00


FINE PENA MAI (1995, 90') di Enrica Colosso


Il film esplora l'estrema esperienza di quattro ergastolani nella prigione di Porto Azzurro all'Isola d'Elba.


Incontro con l'autrice


A seguire


LA MEMORIA Y LA HISTORIA (2002, 25') di Alberto Castiglione


Un documentario girato a Buenos Aires sulla grave crisi economica in Argentina legata ai tragici anni della dittatura e dei desaparecidos.


 


A seguire proiezione del film


LA NOTTE DELLE MATITE SPEZZATE (Argentina, 1988, 96') di Hector Olivera


 


Sabato 14 Dicembre


 


PERSONALE  ROBERTO NANNI   Incontro con l'autore


Ore 21.00


ANTONIO RUJU.VITA DI UN ANARCHICO SARDO (2001, 28')


Dai Diari della Sacher uno straordinario ritratto di un uomo dalla rara autenticità.


L'AMORE VINCITORE – CONVERSAZIONE CON DEREK JARMAN (1993, 30')


Roma 1993: ultima intervista italiana a Derek Jarman, attraverso uno sguardo "in movimento".


PICCOLI OSTINATI (1986-90, 26')


Raccolta di brevi film girati in Super 8mm concepiti per essere proiettati durante i concerti di Steven Brown/Tuxedo Moon.


ATTRAVERSO UN VETRO SPORCO (1999, 8')


Roma. Dalla finestra di un bagno, su un incrocio di strade contigue alla stazione Termini.


FLUXUS, MILANO POESIA (1989, 60')


Omaggio al suddetto movimento artistico. Serie di brevi e intensi ritratti negli ex-cantieri Ansaldo di Milano.


 


Domenica 15 Dicembre    


 


DESAPARECIDOS


Ore 18:30 (Ingresso Gratuito)


MEMORIA Y JUSTICIA – Incontro dibattito a cura dell'associazione culturale Ponte della Memoria


(include la proiezione di un film di Enrico Deaglio)


 


RETROSPETTIVA  RAFFAELE ANDREASSI   Incontro con l'autore


Ore 21.00


NEBBIA (1962, 17')


Attraverso il filtro della nebbia della pianura padana Andreassi ci descrive i lavori di pittori naif quali Rovesti e Ligabue.


I LUPI DENTRO (2000, 180')


Un viaggio nello spazio e nel tempo in cui, a distanza di trent'anni, l'autore rivisita la bassa padana, luogo battuto dai pittori Naif, protagonisti di alcuni dei suoi documentari.


 


Lunedì 16 Dicembre


 


DOCUMENTARIA


Ore 21.00


LORENZA MAZZETTI – IN THE WORLD OF SILENCE (2001, 52') di Giulio Latini


Il film ripercorre la vita di una donna che, dopo aver "toccato con mano" la tragedia dell'olocausto, è stata testimone e protagonista di una delle più importanti esperienze cinematografiche europee: il Free Cinema. Incontro con l'autore


LA TERRA PROMESSA (2001, 59') di Vittorio Nevano


Viaggio in un territorio martoriato -quello di Palestina- dove un intero popolo (3.000.000 di palestinesi) viene da troppi anni derubato del tempo, dello spazio e della libertà di movimento.


Incontro con l'autore


A seguire


LA VITA SULLA PELLE (1999, 8') di Giovanni Pianigiani


La vita di Ciccio e il suo percorso esistenziale che lo ha portato a diventare tatuatore…


SEMPRE SKIN! (1996, 30') di Giovanni Pianigiani


Inchiesta sui giovani naziskin che a Roma frequentano le discoteche.


HOLLYWOOD METAL (1999, 7') di Giovanni Pianigiani


Documentario sul gruppo heavy metal triestino Rhapsody.


PIERCING AND DRUMMING (1999, 8') di Giovanni Pianigiani


Il piercing raccontato dal  "piercinaro" Brenno…


GLI ODORI, I RUMORI (1999, 8') di Giovanni Pianigiani


Una giornata del servizio 118 del Friuli-Venezia Giulia.


 


Martedì 17 Dicembre


 


DOCUMENTARIA


Ore 21.00

ENZIMA ROSSO – LA REPUBBLICA AUTONOMA DI CIVITA CASTELLANA (2001, 16') di Claudio Feliziani e Miklos Erhardt


1954: le fabbriche di ceramiche di Civita Castellana scioperano poiché si vedono negare un aumento di 50 lire al giorno. Rotta la trattativa iniziano la costruzione di nuove fabbriche che prendono la forma di azionariato operaio.


IL VILLAGGIO DEI DISOBBEDIENTI (2002, 48') di Mario Balsamo


Dallo Stadio Carlini a Genova al campeggio "Carlo Giuliani" a Porto Alegre in Brasile, insieme per la costruzione di un mondo migliore


SEM TERRA (Porto Alegre, 2002, 38') di Pasquale Scimeca e Roberto Torelli


Documentario sul Movimento Sem Terra che diventa "Mistica dei Senza Terra".


 


DOCUMENTARIA


Ore 22.30 


ORESTE PIPOLO – FOTOGRAFO DI MATRIMONI (1998, 50') di Matteo Garrone


Ritratto del più famoso fotografo napoletano di matrimoni.


LA BOMBONIERA (2002, 52') di Filippo Ricci


Racconto incrociato di diverse realtà della canzone da cerimonia napoletana.


 


Mercoledì 18 Dicembre


 


Ore 21.00 (Ingesso Gratuito)


Incontro/dibattito con proiezioni:


IL DOCUMENTARIO TRA MEMORIA E ATTUALITA' a cura di Luigi Di Gianni


A seguire


IL TEMPO DELL'INIZIO (1974, 127') di Luigi di Gianni


 


 


CINECLUB DETOUR


Via Urbana 47/a


Tel/fax:  06.4872368


e-mail: detour@libero.it


www.cinedetour.it


 


 


INGRESSO                                       3,10 Euro

TESSERA ASSOCIATIVA         2 Euro