Asian Film Festival: dal 6 Dicembre la seconda parte della manifestazione

Riprende il festival bolognese dedicato al cinema asiatico con quattro giorni dedicati ai paesi dell’Estremo Oriente, dalle Filippine al Giappone, dalla Corea

Prenderà avvio il prossimo 6 Dicembre la seconda parte della quattordicesima edizione dell’Asian Film Festival, manifestazione organizzata dal Cineforum Robert Bresson in collaborazione con la Cineteca di Bologna. In quattro giorni verranno proiettati i film dei più grandi cineasti asiatici tra cui Brillante Mendoza con Ma Rosa, Lav Diaz con The women who left (Leone D’Oro a Venezia 2016), Kyoshi Kurosawa con Daguerrotype. Il festival bolognese ospiterà inoltre l’anteprima italiana di Stop di Kim Ki-duk accompagnata dalle scommesse della passata stagione cinematografica: Bangkok Nites, un viaggio nel mondo dello sfruttamento della prostituzione e e la sorpresa 7 days graffiti dell’esordiente cinese Hanjian Liang, impietoso e melanconico ritratto di due giovani alla ricerca di una speranza nella Cina contemporanea.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

Una selezione, che si va ad aggiungere a quella compiuta nella Taiwan Week dello scorso giugno, che questa volta ospiterà film da quattro differenti paesi dell’Estremo Oriente, dalle Filippine al Giappone, dalla Corea. Tutte le informazioni su proiezioni e orari QUI.

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7