inizioPartita. Digimon Masters Online (PC) – La recensione

Digi – Digimon!
Vola nel tuo mondo:
isola virtuale!
Black Gears perderà!
Stiamo tutti uniti,
tutti per i Digimon!

Tai, Matt, Sora, Izzy, Mimi e Joe:
noi siamo amici, siamo noi…
catapultati a Digiworld!

Ma con l’amicizia tra di noi,
ragazzi veri e Digimon,
libereremo Digiworld! …Digiworld!

Chi non si ricorda questa prorompente e ritmata sigla-TV, cantata dai Manga Boys, che incorniciava un noto franchise animato giapponese, Digimon appunto, al suo primo apparire sulle reti TV italiane? La cosa bella è che, come nella migliore delle favole antiche, già dalla seconda strofa della canzoncina si intuiva che ci sarebbe stato un lieto fine!

Le malefiche Black Gears, utilizzate da Devimon per prendere il controllo dei Digimon buoni, e trasformarli in suoi schiavi...

Le malefiche Black Gears, utilizzate da Devimon per prendere il controllo dei Digimon buoni, e trasformarli in suoi schiavi…

Poco importa che le “Black Gears” non fossero il vero nemico che infestava la serie: denominate originariamente “Kuroi Haguruma” (traslitterando alla buona dai kanji giapponesi), erano delle ruote dentate di colore scuro, tipo ingranaggi di natura imprecisata, che il cattivone Devimon utilizzava per prendere il controllo di altri Digimon (buoni o neutrali), trasformandoli in schiavi al servizio del male. Il punto è che, alla fine, il livoroso malefico avrebbe di sicuro perso, non importa quanto machiavellici fossero i suoi piani di conquista, e le “rotelle nere” sarebbero state spazzate via dagli eroi della saga (…per la serie “i buoni vincono sempre”).

Per quanto il successo dei Digimon, pur notevole, sia comunque sempre rimasto inferiore a quello dei “cugini” Pokémon, le loro avventure continuano ad avere ancora oggi una discreta fetta di estimatori nella torta costituita dal grande pubblico affamato di intrattenimento, in particolare di quello videoludico. Tanto che agli inizi di questo mese di Novembre 2016 è stato rilasciato per i PC Windows un free-to-play intitolato Digimon Masters Online che riprende la storia, i personaggi e le ambientazioni delle varie serie originali legate al franchise, virtualizzando il tutto con un engine grafico allo stato dell’arte.

Cos'è un Digimon? Domanda amletica...

Cos’è un Digimon? Domanda amletica…

Ma andiamo con ordine… chi e cosa sono i Digimon?
Si tratta di creature senzienti che abitano un mondo virtuale denominato Digital World, o, abbreviato, Digiworld. Digiworld è, in pratica, un universo virtuale parallelo che si è originato in maniera autonoma a partire dall’interazione delle varie reti di comunicazione realizzate dagli umani, e la sua collocazione “fisica” si trova all’interno di Yggdrasil, l’host-computer principale che funge da snodo vitale per tali reti; Digiworld è controllato e permeato da una sorta di intelligenza artificiale passiva che può essere influenzata dai Digimon più potenti, per cui, se un Digimon riuscisse a prendere il controllo su tutti gli altri, con la propria potenza potrebbe condizionare ogni aspetto di Digiworld, che, a sua volta, condizionerebbe il funzionamento dell’Yggdrasil, con ripercussioni anche severe nel mondo reale. In effetti, le varie serie a cartoni che sono succedute alla prima nel corso del tempo, sono tutte imperniate su plot che vedono Digimon buoni allearsi con dei ragazzini umani per combattere dei “colleghi” malvagi (…o anche criminali umani) il cui unico scopo è distruggere la pace che regna a Digiworld e nel nostro mondo.

Esempio di Digievoluzione di Patamon

Esempio di Digievoluzione di Patamon

La cosa che differenzia maggiormente i Digimon (termine contratto che sta per “Digital Monsters”) dai Pokémon, è che il loro modo di combattere si basa principalmente sulla Digievoluzione.

Non che i Pokémon non possano evolversi in creature più potenti, ma non è quello il tratto principale della serie a loro dedicata. Mentre i Digimon ne fanno uno dei punti cardine delle loro avventure.

Quando un Digimon cresce dalla sua forma giovanile a quella adulta, passa attraverso diverse fasi di Digievoluzione: Digi-Egg, Rookie, Champion, Ultimate, Mega. Ogni passaggio segna un incremento di potenza e migliora la capacità combattiva del singolo mostriciattolo.

Lo sviluppatore Move Games ha dato vita ad un titolo Massive-Multiplayer Online con combattimenti in tempo reale, che vanta fino ad una cinquantina di mappe di gioco inedite (…che verranno incrementate nel corso del tempo), dove ci si può scontrare con Digimon ed altri giocatori e dove ci si può affiliare a gilde, con la possibilità di guadagnare posizioni nei ranghi e titoli.

Naturalmente, si tratta di una produzione rivolta principalmente agli appassionati del noto franchise. Ma il fatto che sia free-to-play la rende appetibile anche per i casual gamer. Senza contare che gli eventuali “potenziamenti” fruibili tramite acquisti online dall’applicazione (…l’obolo all’economia che fa girare il mondo cui sono costretti tutti i videogame appartenenti alla categoria di cui sopra) non falsano più di tanto gli scontri tra i principianti (…anche se si rivelano utili), permettendo un certo livello di divertimento anche a chi non è disposto a sborsare un centesimo.

I bassi requisiti di sistema consentono, inoltre, di utilizzare il gioco anche su macchine chiaramente datate.
L’unica annotazione negativa riguarda l’assenza di una versione localizzata in lingua italiana, che non è al momento supportata (pollice verso); ma supponiamo che l’inglese scolastico vi possa bastare per affrontare le avventure su Digiworld.

Non c’è molto altro da dire, se non che vi proponiamo di scaricarlo attraverso STEAM e di provarlo. Con tutta probabilità, Digimon Masters Online saprà divertirvi.

E ricordate… Black Gears perderà! Sempre…

Requisiti minimi di sistema:
– Sistema Operativo: Windows 7 SP1
– Processore: Qualsiasi processore da almeno 2.8 GHz
– Memoria: 4 GB RAM
– Scheda Grafica: Qualsiasi scheda grafica da almeno 512 MB con supporto DirectX (meglio se NVIDIA appartenente alla GeForce 8 Series)
– DirectX: Versione 9.0c
– Spazio libero sull’Hard Disk: almeno 10 GB
– Scheda Audio: qualsiasi scheda audio integrata con supporto DirectX
– Internet: Richiesta connessione internet (a banda larga) per il download del gioco tramite il software STEAM, per l’attivazione, per le sessioni di gioco e per gli acquisti online dall’applicazione
Voto: 72/100
Tipologia: Avventura / Azione / Mix di Fantascienza e Fantasy / Massive-Multiplayer Online / Combattimenti / 3D / Free-to-play
Produttore: Move Games Co., Ltd. / Toei Animation
Sviluppatore: Move Games Co., Ltd.
Distributore: STEAM