Jim Jarmusch, Rock e Poesia: ecco i trailer di Gimme Danger e Paterson

Se n’erano perse le tracce dopo il passaggio al Festival di Cannes dello scorso maggio, ma spuntano finalmente fuori i trailer dei due lavori firmati da Jim Jarmusch per gli agguerritissimi Amazon Studios.
Siamo a fronte di due lavori estremamente diversi fra loro, che raccontano le due anime dell’artista: Gimme Danger, documentario sui proto-punkrockers Stooges, ci guida attraverso una lunga intervista a Jim Osterberg (in arte Iggy Pop) nel mondo di un gruppo di ragazzi che cambiarono la storia della musica punk e rock. Lo stesso nome del film non è altro che il titolo di un loro classico del 1973, dall’album Raw Power prodotto da David Bowie.
Un documentario che a suo modo appare un vero e proprio atto d’amore che Jarmusch fa alla band (come raccontato sulla Croisette), in un involucro classico lontano da quanto fatto per Neil Young con Year of the horse nel 1997.

GIMME DANGER – La recensione di Sentieri Selvaggi

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


inspiegabilmente uscito senza un premio dal concorso cannense,
 Paterson è invece gimme-danger_jarmuschpuro Jarmusch-zen, tra minimalismo e nonsense sentimentale (è il nostro film da #Cannes2016).
Adam Driver interpreta un autista d’autobus di una cittadina del New Jersey (Paterson, appunto, dove hanno vissuto i poeti William Carlos Williams e Allen Ginsberg), uomo posato e mite con la passione della poesia. Difficile non rispecchiarsi nella storia d’amore quotidiana del suo protagonista con la propria compagna e con il mondo, alla continua ricerca di tradursi.
Il film sarà distribuito da Cinema ma non è ancora stata ufficializzata la data del suo rilascio.

PATERSON – La recensione di Sentieri Selvaggi

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"