Premio alla Carriera per Milena Vukotic

L’attrice italiana classe 1935 riceverà il prestigioso riconoscimento nel corso della 69esima edizione dei David di Donatello

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

Sarà Milena Vukotic a ricevere il Premio alla Carriera nel corso della 69esima edizione dei David di Donatello, cerimonia che avrà luogo il prossimo venerdì 3 maggio e sarà trasmessa in prima serata su Rai 1 dagli studi di Cinecittà.

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

A un anno di distanza dalla premiazione della produttrice Marina Cicogna, il prestigioso riconoscimento sarà dunque assegnato all’attrice italiana classe 1935, da sempre figura trasversale di grande talento, capace di segnare la storia del nostro paese per circa sessant’anni.

Dal grande al piccolo schermo, passando per il palcoscenico, Gemma Fausta Milena Vukotic viene ancora oggi celebrata per le sue eleganti performance “al servizio” di grandi autori del cinema. A partire da Federico Fellini e Mario Monicelli, per i quali lavorò rispettivamente in Giulietta degli spiriti e per i primi due capitoli di Amici miei, fino ad arrivare a Carlo Lizzani, Dino Risi e Carlo Verdone. Senza dimenticare la triade Il fascino discreto della borghesia, Il fantasma della libertà Quell’oscuro oggetto del desiderio di Luis Buñuel. Il grande pubblico la ricorderà invece per il ruolo di Pina, personaggio storico della serie cinematografica dedicata a Ugo Fantozzi, con il quale ha conquistato una delle tre nomination ai David in qualità di attrice non protagonista (in Fantozzi alla riscossa di Neri Parenti).

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

Eppure la carriera su grande schermo dell’interprete è solo una delle maschere indossate da Vukotic nel corso della sua lunga carriera. E non si può certo tralasciare il contributo da lei portato a teatro e in tv, a fianco di registi come Zeffirelli e Strehler o inserita nella serialità di Un medico in famiglia e Il giornalino di Gian Burrasca.
Insomma un’attrice a tutto tondo, grande protagonista dell’audiovisivo in tutte le sue forme.

--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative