Qualcuno salvi il Natale 2, di Chris Columbus

Torna l’eroico Babbo Natale di Kurt Russell su Netflix, stavolta il timone passa al veterano Chris Columbus per un fantasy che mischa commedia, favola e azione

Chris Columbus resta il papà di tanti titoli natalizi divenuti cult intramontabili, in grado di “coccolare” tutte le generazioni che vanno dagli anni ’80 ad oggi. Storie di ragazzi ordinari che diventano straordinari grazie all’avventura, all’ingegno e alla fantasia. Storie ambientate in quel periodo affascinante che precedeva l’avvento del Web 1.0, quando il fatto di non riuscire a contattare proprio figlio rimasto in casa da solo per giorni (Mamma Ho Perso l’Aereo) sembrava ancora possibile. Dopo il successo su Netflix di Qualcuno Salvi il Natale, di Clay Kaytis, Columbus scrive (assieme a Matt Lieberman) e dirige il sequel, dove proseguono le avventure dell’eroico Babbo Natale di Kurt Russell. Questa volta la storia è diversa e anche l’ambientazione. I protagonisti si muovono dalla città e per magia s’incontrano al Polo Nord, nel villaggio di Babbo Natale, dove dovranno portare a termine la solita missione: salvare il Natale.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

Oltre ai soliti protagonisti ci sono tanti personaggi nuovi. La storia ruota attorno alle favole dei folletti che abitano questo villaggio magico: esserini minuti, gentili e servizievoli, che sotto effetto di pozioni magiche però diventano pericolosi e dispettosissimi – ci ricordano anche i Gremlins.

Con Qualcuno Salvi il Natale 2, Columbus torna a raccontare sullo schermo una favola natalizia, questa volta ambientata in epoca contemporanea, dove i personaggi di fantasia prendono vita non più grazie all’animazione dei pupazzi e degli animatronic, ma grazie all’utilizzo della CGI.

--------------------------------------------------------------------
OFFERTA CORSI SCENEGGIATURA ONLINE
Due nuovi corsi operativi di Sceneggiatura per il Cinema e le Serie Tv! Scopri l’offerta sul pacchetto

--------------------------------------------------------------------

Questo secondo capitolo segue ancora le vicende della protagonista Kate Pierce (Darby Kamp), ormai adolescente, che dopo la morte del padre non riesce ad accettare la nuova relazione della madre. Dal Messico, dove si trova in vacanza con la nuova famiglia, Kate invoca Babbo Natale mentre spera di poter fuggire il prima possibile da questo posto che le sembra troppo estraneo per riuscire a godersi la sua festa preferita. Mentre prega di ricevere aiuto però finisce per attirare le attenzioni indesiderate di un personaggio perfido e misterioso (Julian Dennison), che minaccia di voler distruggere definitivamente il Natale.

All’improvviso Kate si ritrova nel villaggio dei folletti, costruito dalla signora Natale (Goldie Hawn) e ora ridotto in rovina dal nuovo antagonista. Ecco che dovrà  di nuovo aiutare Santa Claus a salvare il Natale e quindi a ristabilire l’equilibrio dell’intero villaggio. Questa nuova missione rappresenta per Kate un percorso di crescita, durante il quale, grazie all’esperienza e all’impegno scoprirà nuovi valori da applicare nella vita di tutti i giorni.

Sulla scia del fantasy natalizio Columbus realizza un sequel un po’ confusionario, tra mitologia, favola, azione e commedia, ma che rimane comunque in grado d’intrattenere il pubblico dei più piccoli, soprattutto grazie all’energia vitale di questo amabile Babbo Natale fuori dagli schemi.

 

Titolo originale: The Christmas Chronicles 2
Regia: Chris Columbus
Interpreti: Kurt Russell, Goldie Hawn, Darby Camp, Jahzir Bruno, Jadah Lewis, Kimberly Williams-Paisley, Tyrese Gibson
Distribuzione: Netflix
Durata: 112′
Origine: USA, 2020

 

La valutazione del film di Sentieri Selvaggi
2.7

Il voto al film è a cura di Simone Emiliani

Sending
Il voto dei lettori
0 (0 voti)
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *