"Vodka Tonic" vince il 1° Bibbiena Film Festival

Si è conclusa con successo la 1° edizione del Bibbiena Film Festival (19-21 aprile) dove sono stati presentati oltre 250 cortometraggi. La giuria, presieduta da Simone Emiliani e composta da Daniela Bartolini dell'Associazione "Cinespazio", della costumista Roberta Goretti, del regista Pablo Benedetti e dell'attore Nicola Rignanese, ha assegnato i seguenti premi:

 

Miglior film

Vodka Tonic di Ivano Fachin

per un dosaggio perfetto degli ingredienti: 1/3 paura, 1/3 coraggio, 1/3 amicizia. Si affronta il tema della morte in un film strabordante di vita in cui l'unica assenza è l'utopia

 

Miglior regia

Fireworks di Giacomo Abbruzzese

per una precisa identità di messinscena nell'armonizzare diversi elementi narrativi e cinematografici evidenti in particolare nell'uso di lingue diverse e della fotografia

 

Premio della critica

L'esecuzione di Enrico Iannacone

Un cinema istintivo senza mezze misure, una sorta di noir intimo che ha filmato efficacemente l'incapacità di gestire la rabbia, lucida e distruttiva, del protagonista

 

Vodka Tonic si è aggiudicato anche il Premio della giuria popolare.