Addio a Lewis Tice, icona del Cinema Indipendente Gay

 “Lewis è stato per oltre dieci anni uno dei miei più stretti collaboratori. Si tratta  di una perdita devastante per me, per il cinema targato LGBT e per tutti i registi  che facevano affidamento sul suo talento. Era una persona dalle grandi doti  umane”. E' stato questo l'ultimo saluto di Derek Curl, presidente del TLA CEO  Entertainment Group, a Lewis Tice, deceduto ieri, a soli 44 anni. Lewis Tice è  stato produttore, regista e storico collaboratore di quel New Queer Cinema che ha in Ultimi Giorni, Another Gay Movie e Mysterious Skin i suoi più illustri rappresentanti. Icona del Cinema Indipendente Gay, selezionatore e giurato in  alcuni dei festival americani più importanti, tra cui il Sundance, il Festival  Internazionale del Cinema di Chicago e Frameline, al momento della sua  morte Lewis era in carica come Vice Presidente della North American  Operations.