Gamberetti per tutti, di Cédric Le Gallo e Maxime Govare

Gamberetti per tutti è un’iniezione di libertà e gioia di vivere creata grazie al lavoro a quattro mani dei francesi Cédric Le Gallo e Maxime Govare, che, per la prima volta insieme, condividono equamente regia e sceneggiatura.

Come affermato da Le Gallo: “Il film si ispira alla mia vera squadra di pallanuoto (Crevettes Pailettées – Gamberetti Paillettati) con la quale giro il mondo da sette anni, torneo dopo torneo, compresi gli ultimi Gay Games. La consapevolezza di aver vissuto un’avventura unica, che ha cambiato la mia vita, mi ha dato la voglia di rivendicare i valori che ci hanno guidato: la libertà, il diritto alla differenza e all’eccesso e, soprattutto, il trionfo della leggerezza sulla pesantezza della vita. Che sono, in fondo, valori universali.”

E infatti, sono questi valori a emergere in ogni momento del film, sia in quelli drammatici che in quelli più divertenti, e a essere comuni a tutti i personaggi, caratterizzando il film sin dalla storia che racconta.

Matthias Le Goff, vicecampione del mondo di nuoto, perde una gara importante e si lascia andare ad alcune affermazioni omofobe durante un’intervista. Per fare ammenda, viene condannato ad allenare una squadra di pallanuoto gay, i “Gamberetti Paillettati”, e guidarli in Croazia per partecipare ai Gay Games, il più grande raduno sportivo omosessuale del mondo. Anche se con un po’ di resistenza iniziale, il severo e austero Matthias finirà per farsi coinvolgere dallo stile spensierato dei Gamberetti e riconsiderare quali siano le priorità della vita.

--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Ispirandosi a film come Pride, Little Miss Sunshine e Priscilla, la regina del deserto, Le Gallo e Govare danno vita a un film corale che è anche un road-movie, capace di trasportare lo spettatore in un mondo pieno di allegria e leggerezza, ma senza dimenticare le responsabilità e le difficoltà che la vita ci pone davanti ogni giorno.

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Infatti, se da una parte c’è l’obiettivo collettivo dei Gay Games, dall’altra ogni personaggio ha un suo obiettivo personale, che ne tradisce insicurezze e debolezze esaltandone al tempo stesso i punti di forza.

Ciò che però rende così coinvolgente il film è probabilmente l’allegria e lo spirito di squadra con cui è stato realizzato, senza i quali non sarebbe stato possibile affrontare le difficoltà riscontrate sul set mantenendo il sorriso: gestire nove attori quasi sempre contemporaneamente in scena; i duri allenamenti affrontati per essere credibili nel giocare a pallanuoto; le riprese in acqua con le difficoltà tecniche che comportano sia per la troupe che per gli interpreti; il senso di responsabilità nel rappresentare sullo schermo personaggi eccentrici, ma realistici, senza mai scadere nel caricaturale.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

“Ho riso come raramente su un set. Tutti gli attori hanno un senso dell’umorismo fuori dal comune, a volte anche piuttosto cinico. C’era qualcosa nel film che univa le persone…” – Nicolas Gob (Matthias)

Insomma, senza mantenere un sano “trionfo della leggerezza sulla pesantezza della vita” anche sul set, non sarebbe stato possibile farlo trasparire in modo così coinvolgente sullo schermo, anche perché i Gamberetti sono, prima di tutto, un gruppo di amici, ognuno con le sue caratteristiche particolari e uniche, ma uniti dalla voglia di stare insieme e divertirsi esprimendo a pieno se stessi, e rappresentano ciò che chiunque, sin dall’adolescenza, vorrebbe avere: essere parte di un gruppo in cui sentirsi accettati per quello che si è, senza essere giudicati.

Titolo Originale: Les crevettes pailletées
Regia: Cédric Le Gallo e Maxime Govare
Interpreti: Nicolas Gob, Alban Lenoir, Michael Abiteboul, David Baiot, Romain Lancry, Roland Menou, Geoffrey Couet, Romain Brau, Felix Martinez
Distribuzione: Movies Inspired
Durata: 100′
Origine: Francia, 2019

La valutazione del film di Sentieri Selvaggi
3.6

Il voto al film è a cura di Simone Emiliani

Sending
Il voto dei lettori
4 (1 voto)