Le uscite in sala della settimana 2/7/2015

La settimana è partita col consueto doppio appuntamento del lunedì con l’accoppiata Naruto-Ozu. Da una parte Naruto il film. La prigione insanguinata (la scheda), dall’altra il primo film a colori del regista giapponese Yasujiro Ozu Fiori d’equinozio (la scheda, la recensione) del 1958.

L’inizio di luglio parte con quattro uscite, tutte statunitensi. Da ieri sono già in sala tre film. Ethan Hawke è un agente che deve affrontare complicati viaggi spazio-temporali in Predestination (la scheda, la recensione) di Michael e Peter Spierig, tratto dal racconto di Robert A. Heinlein. Will Gluck con Annie. La felicità è contagiosa (la scheda, la recensione), riadatta il celebre musical di Broadway già portato sullo schermo da John Huston nel 1982; il film vede tra i protagonisti Quvenzhané Wallis (la ragazzina di Re della terra selvaggia), Jamie Foxx, Rose Byrne e Cameron Diaz. Will Ferrell è invece un manager arrestato per frode che ha 30 giorni per riorganizzare i propri affari in Duri si diventa (la scheda, la recensione) di Etan Cohen. Infine oggi è il turno di Poltergeist (la scheda, la recensione) di Gil Kenan, remake dell’horror del 1982 di Tobe Hooper dove i genitori che entrano nella casa infestata dagli spiriti maligni sono interpretati da Sam Rockwell e Rosemarie DeWitt.

 

Da vedere niente

 

Da evitare Poltergeist