L’impero della Natura, una notte al Parco del Colosseo, di Luca Lancise e Marco Gentili

Il documentario diretto da Luca Lancise e Marco Gentili racconta in modo originale uno dei luoghi più visitati al mondo, mostrandone un respiro segreto: Premiato alla Festa del Cinema di Roma

--------------------------------------------------------------
MASTERCLASS DI REGIA ONLINE CON MIMMO CALOPRESTI DAL 5 MARZO

--------------------------------------------------------------

L’Impero della Natura, una notte al Parco del Colosseo, il documentario su un ecosistema unico al mondo nascosto nel cuore di Roma, sotterrato dal tumulto giornaliero del turismo che di notte si riprende il suo spazio, a vinto il Premio “Il Viaggio in Italia” alla Festa del Cinema di Roma.

--------------------------------------------------------------
10 ANNI SENZA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN 2014/2024

--------------------------------------------------------------

Prodotto da Sky e Brandon Box e diretto da Luca Lancise e Marco Gentili, il documentario si insinua delicatamente in una ricerca fuori dal comune. Proprio nel centro della città eterna tra le rovine del vecchio impero racconta con leggerezza e passione una fauna incredibilmente sorprendente per essere a un passo dalla classica Roma conosciuta dai più.

Il documentario ha proprio questa forza, racconta in maniera inedita uno dei luoghi più visitati al mondo, mostrandone un volto insolito in cui non è la specie umana ad essere protagonista. L’uomo nel documentario c’è, ma è al rispettoso servizio della forza vitale di altre specie: esploratori, studiosi e ricercatori guidano lo spettatore alla conoscenza di grilli, granchi, ranocchi e le famigerate vespe orientalis, regalandogli un po’ di conoscenza e risvegliando la sua curiosità. Suore e frati degli antichi conventi sul Palatino raccontano la loro vita a stretto contatto con gli animali, le cui abitudini scandiscono i ritmi di un’esistenza estremamente naturale e così lontana dall’andatura così frenetica che si respira da lì a pochi passi.

Viene raccontata una lotta, quella tra l’uomo e la natura, a dimostrazione che quest’ultima è capace di adattarsi alla nostra presenza nonostante la prepotenza delle dinamiche moderne e dei danni che l’uomo è capace di mettere in atto. Contro ogni aspettativa esistono dei luoghi in cui il creato mischia le carte in tavola e afferma la sua potenza generatrice. A chi è capace di tendere le orecchie e aprire gli occhi, la bellezza di questi luoghi toglie il fiato e Luca Lancise e Marco Gentili sono stati in grado di portare allo scoperto questa meraviglia con un montaggio dinamico e un uso della musica ironico e leggero.

Il documentario abbraccia tematiche profonde senza cadere in una banale iconografia tipica del genere e regala emozioni di originale stupore che lascia soddisfatti e con la sensazione di aver acquisito conoscenza rispetto a un segreto potenzialmente alla portata di tutti, ma in realtà visibile solo a chi si interroga su cosa c’è oltre il proprio naso umano.

----------------------------
AUTORI E STILI DI REGIA, UN CORSO ONLINE DELLA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI, DAL 27 FEBBRAIO

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative