Meanwhile. Nel frattempo… torna Hal Hartley. Grazie al crowdfunding

MEANWHILE. Nel frattempo... torna Hal Hartley. Grazie al crowdfunding

 MEANWHILE. Nel frattempo... torna Hal Hartley. Grazie al crowdfunding

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

 

Come hanno fatto recentemente molti altri registi, tra cui Harmony Korine (su Cinema Reloaded) Marie Losier e Xavier Dolan (ma non mancano diversi esempi italiani, alcuni dei quali presentati in Reality Bites) anche Hal Hartley si affida al crowdfunding per finanziare il suo nuovo progetto.

Il regista newyorchese è sulla piattaforma Kickstarter con Meanwhile (il trailer) già girato e montato, allo scopo di raccogliere fondi (a partire anche da soli 10 dollari) destinati al mix audio e alla promozione, compresa la progettazione, la creazione e la produzione di un DVD in edizione limitata e di un CD con le musiche originali (ascolta un'anteprima).

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------


MEANWHILE: Hal Hartley sceglie il finanziamento dal bassoHal Hartley
(voce originale del cinema indipendente statunitense, soprattutto tra fine '80 e i '90 – The Unbelievable Truth, Trust, Flirt, Amateur, No Such Thing, Henry Fool) ha sempre avuto uno stretto rapporto con la musica, da Yo la Tengo (Surviving Desire) e Sonic Youth  (la scena di culto della danza in Simple Men) a PJ Harvey, che ha anche recitato per lui in The Book of Life (1998).

Il suo ultimo lungometraggio Fay Grim, presentato nei maggiori festival internazionali, da Toronto al Sundance, dalla Berlinale al Karlovy Vary, risale al 2006. Nelle soundtrack dei suoi film, ci imbattiamo in molti nomi seminali, dai My Bloody Valentine ai Red House Painters fino ai Jesus Lizard.

Il protagonista di Meanwhile vaga per Manhattan e si chiama Joe Fulton: "un uomo in grado di risolvere ogni problema, dalla riparazione di lavandini alla raccolta internazionale di fondi". Produttore di pubblicità online, autore di un grosso romanzo, batterista discreto, non riesce ad avere successo in nessuna di queste occupazioni: la sua realizzazione personale sembra venire costantemente interrotta o frustrate dalla sua capacità di trovare soluzioni per i problemi degli altri.
Lo interpreta D.J. Mendel (presenza costante nel cinema di Hartley, ha interpretato molte sue pellicole, così come gli altri attori feticcio, Martin Donovan, Adrienne Shelly, Parker Posey e Elina Lowensohn).

 

In una recente conversazione con Cinespect, Hartley racconta che il metodo di finanziamento collettivo dal basso di Kickstarter ha molto in comune con il modo in cui cercava di reperire i fondi per i suoi film negli anni '90'.

"In realtà esito a parlare di 'nuovo modello'. Siamo più vicini alla mentalità medievale. Un contadino va in città – tu sei un panettiere, io sono un contadino, tu hai una panetteria, io un campo di grano, potremmo fare affari insieme. Una specie di ritorno al rinascimento, prima dell'invenzione del capitalismo. C'è una certa dose di rischio, ma non la speculazione. Mi piace."

Le foto più belle dei suoi film (nella nostra gallery) sono raccolte in un libro in edizione limitata, le 100 pagine di The Heart is a Muscle pubblicato dall'editore indipendente svedese Libraryman. Sul suo sito ufficiale vediamo D.J. Mendel narrare 20 anni di carriera di Hartley in 2 minuti (un estratto del documentario Years Later, contenuto nell'edizione speciale in DVD per il 20°anniversario di The Unbelievable Truth.

 

Su Kickstarter, invece, si può continuare a seguire le sorti del nuovo film Meanwhile: sono già online due video (Locations e Update) che faranno parte dei materiali extra del DVD finale.

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8