Sola al mio matrimonio. Sentieri Selvaggi intervista Marta Bergman

Presentato nella sezione ACID al Festival di Cannes, Sola al mio matrimonio arriva nelle sale italiane il prossimo 5 marzo grazie a Cineclub Internazionale Distribuzione.

Al centro della vicenda il percorso audace di una giovane donna determinata a cambiare il corso della sua vita: protagonista del film è Pamela (Alina Serban), giovane Rom insolente, spontanea e piena di ironia, che decide di lasciare il piccolo villaggio in cui vive con la nonna e la figlia per partire alla volta del Belgio. Con sé porterà soltanto un bagaglio, tre parole di francese e l’infinita speranza di poter cambiare il suo destino e quello della sua bambina. Ma il senso profondo del suo viaggio è quello di conquistare la sua indipendenza.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Seguendo Pamela nel suo viaggio, la regista Marta Bergman firma un’opera d’esordio sincera e dai toni dolceamari, delineando un ritratto pieno di energia di una giovane donna che si allontana per ritrovarsi. Abbiamo incontrato la cineasta, ecco il video della nostra chiacchierata:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------------
OFFERTA PASQUA 2020: sconto del 35% sui libri e riviste editi da Sentieri selvaggi

-----------------------------------------------------