Trieste Science+Fiction Festival, First Man film d’apertura

La diciottesima edizione del Trieste Scienze+Fiction Festival è alle porte, e al programma già presentato in precedenza, si aggiungono ora le due importanti anteprime che apriranno e chiuderanno la manifestazione. Martedì 30 ottobre sarà infatti il giorno di First Man – Il Primo Uomo, nuova fatica del premio Oscar Damien Chazelle (fresco reduce del trionfo di La La Land), già film d’apertura dell’ultimo festival di Venezia. Protagonista della pellicola è l’astronauta Neil Armstrong, interpretato da Ryan Gosling, e come si può intuire narra la storia della missione NASA dell’Apollo 11 per portare il primo uomo sulla Luna.

Film di chiusura del festival di fantascienza triestino, e stavolta ancora totalmente inedito al pubblico italiano, sarà invece Overlord, diretto da Julius Avery e prodotto da J.J. Abrams. Il nuovo progetto del fondatore della Bad Robot Production sarà un action-horror ambientato durante la seconda guerra mondiale, avente come protagonisti un gruppo di paracadutisti americani che, alla vigilia del D-Day, scendono dietro le linee nemiche per svolgere una missione cruciale finalizzata al successo dell’invasione. Avvicinandosi all’obiettivo, i soldati si renderanno conto di non dover affrontare soltanto la minaccia militare del Terzo Reich: dietro le pareti degli edifici del villaggio, infatti, si celano entità maligne ancor più terrificanti. Proiettato al festival domenica 4 novembre, il film sarà poi distribuito nelle sale italiane il successivo 8 novembre.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *